A PETTORANO SUL GIZIO LA RIEVOCAZIONE STORICA DEL MATRIMONIO MEDIEVALE

PETTORANO SUL GIZIO – Ultima tappa del percorso marsicano che ha visto il passaggio dei due protagonisti della battaglia dei Piani Palentini che celebra quest’anno il 750° anniversario è Pettorano sul Gizio (L’Aquila).

Il percorso del re angioino e il principe svevo è inserito nel contesto di “marsicaMedioevale”, un progetto rievocativo di grande valore storico.

Pettorano sul Gizio rientra nel progetto in quanto, dopo la famosa battaglia del 23 agosto 1268 Re Carlo, possessore dei territori dell’Italia Meridionale, concede dei feudi al Signore del luogo.

Domenica 23 settembre dalle ore 10,30 in uno dei borghi più belli d’Italia gli spettatori saranno coinvolti e immersi in una giornata di festa, ”Il matrimonio medioevale” nel feudo di Margarita.

Il rito avrà luogo all’interno della suggestiva scenografia del Castello Cantelmo per poi seguire il corteo nuziale nell’incantevole piazza del borgo.

La cerimonia seguirà con il banchetto che vede partecipi gli sposi: Margarita De Corbano e il nobile cavaliere Restaino Cantelmo con al seguito la corte, dame, cavalieri e popolani.

Ad arricchire l’evento, scene di vita medioevale, musici e danzatrici, sbandieratori e falconieri, mangiafuoco e balestrieri.

Articoli correlati