FESTE PATRONALI, A MONTICCHIO QUATTRO GIORNI DI MUSICA E SPETTACOLO

L’AQUILA – Cinque giorni tra sacro e profano a Monticchio (L’Aquila) per le tradizionali Feste patronali in onore del Beato Timoteo, di Sant’Antonio e San Nicola di Bari.

Dal 22 al 25 agosto un ricco cartellone di celebrazioni religiose, spettacoli e musica riempirà le vie e le piazze del paese.

Il clou sabato 25 alle ore 21,30 con il concerto “The best of Pink Floyd” della tribute band Floyd Heart.

Si parte giovedì 23 alle ore 21 con la compagnia teatrale Il gruppo dell’Aquila che porta in scena “Nu testamentu espressu”, venerdì party in piazza sulle note di Fabrizio De Andrè con lo spettacolo musicale “Faber, la musica, la poesia”.

Sabato e domenica si comincia dal pomeriggio coi giochi ricreativi per bambini alle ore 16.

Domenica, alle ore 18,00 in piazza della Chiesa premiazione del concorso “I dolci della nostra tradizione”, a cura dell’associazione La Fiaccola-Vincenzo Masci, alle 21,30 orchestra liscio Italia Star.

Le Feste patronali di Monticchio si intersecano anche con la Perdonanza Celestiniana, tanto che giovedì 23 prima di approdare nel centro dell’Aquila per la tradizionale accensione del tripode che dà il via alle manifestazioni, alle ore 19 il Fuoco del Morrone fa tappa in paese per l’accensione della lucerna del Cammino del perdono.

Articoli correlati