HALLOWEEN, CENA TRA ENIGMI E DELITTI PER L’AQUILA HORROR FILM FEST

L’AQUILA – Prima di sedersi a cena c’è da bussare alla porta e risolvere un enigma, pena l’esclusione dalla serata. Ha inizio così uno degli appuntamenti più originali nel cartellone della seconda edizione dell’Aquila Horror film fest. “Cena con enigma”, è questo il titolo della serata organizzata domenica al Public Enemy in collaborazione con lo staff di Escimatto-Escape room & fun.

All’ingresso c’è un uomo con cilindro che accoglie gli avventori ripetendo l’enigma della convocazione: “Le porti sempre con te pur lasciandole dappertutto. Cosa sono?”.

Non tutti, a primo acchito, riescono a fare mente locale sulla risposta (le impronte digitali). Il gioco vero parte quando ci si sede per mangiare. Ogni tavolo va a comporre una squadra.

Sta a loro sviluppare la storia, un vero e proprio intrigo poliziesco da risolvere e procedere uniti verso la soluzione, mentre si risolvono enigmi, indovinelli, momenti di vera caccia all’indizio e musica, premi e un menu fisso tra prodotti tipici e composizioni a tema di halloween.

Lunedì sera, nuovo appuntamento con la riedizione di “Cena con delitto”, un’iniziativa in cui gli attori si mischiano tra il pubblico a formare un gruppo unico impegnato a far luce su “un fatto criminoso” simulato.

Menu tutto da gustare con antipasto a base di scamorza flambata con asparagi al vapore e miele. A seguire gnocchetto al pomodoro con stracciatella confit e basilico e pulled pork brasato in salsa di birra nera e insalata di cavoli.

Articoli correlati