“IL LINO DI CAMPOTOSTO”, ALLA SCOPERTA DELLE PIANTE TINTOREE DEL PARCO GRAN SASSO

CAMPOTOSTO – Passeggiata botanica, pranzo in piazza, laboratori per bambini con la creazione di un erbario di piante tintoree. È “Il lino di Campotosto”, organizzato nel comune montano da Assunta Perilli, artigiana tessitrice del posto, insieme al Comune e al Parco nazionale del Gran Sasso e monti della Laga, per domenica 3 giugno.

Una intera giornata alla scoperta delle specie erbacee che parte alle 9,30 con una passeggiata, prosegue con il pranzo a cura della Pro loco, e si conclude con un dibattito, a partire dalle 16, moderato dal giornalista Giustino Parisse, a cui intervengono il sindaco Luigi Cannavicci, il presidente del Parco Tommaso Navarra, il direttore di Campagna Amica di Coldiretti Toni De Amicis, il presidente della Fondazione Museo delle genti d’Abruzzo Roberto Marzetti, l’antropologa Adriana Gandolfi e la tintora Maria Ferri.

A conclusione, buffet a base di lino e distribuzione di semi a cura di Mirella Cucchiella. Intermezzi musicali di Michele Avolio, cantore e custode della tradizione popolare abruzzese.

Articoli correlati