LA TRUCCHERIA DI CATERINA PIO, LA PRIMA “BOUTIQUE DEL MAKE UP” NEL CENTRO STORICO DELL’AQUILA

L’AQUILA – La storia del make up, o trucco che dir si voglia, ha origini antichissime, non c’è donna che nei secoli non abbia praticato il rituale di bellezza e di cura del viso. I primi furono gli antichi egizi, il primo reperto archeologico risale addirittura al 4000 a.C. a dimostrazione che già all’epoca era diffusa la tendenza a marcare il contorno occhi di nero, lo smokey eyes dei giorni nostri. Da Cleopatra che faceva con lo scrub con l’argilla del Nilo alla regina Maria Antonietta che, nel periodo rococò, amava il rosso sulle labbra, simbolo di lusso e opulenza, il vezzo antico ha subìto una lunghissima evoluzione.

Oggi il trucco è sinonimo di personalità, benessere, cura, gioco, arte, professionismo, studio, ricerca. È con questo spirito che Caterina Pio, truccatrice professionista e consulente di bellezza, ha fondato a L’Aquila La Truccheria, la prima “boutique del trucco” in centro storico, al civico 33 di via Garibaldi.

Esperta di cosmesi, dopo aver studiato all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila, alla Simone Belli Make Up Academy e collaborato con aziende importanti come Guerlain, Dior, Wycon e Revlon, Caterina ha aperto il suo negozio di maquillage nel giorno del suo trentesimo compleanno, “un regalo, un modo per coronare un sogno nella mia città, dove non è sempre facile trovare prodotti speciali per dare spazio all’estro personale”, racconta la make up artist a Virtù Quotidiane.

“La passione per il trucco l’ho sempre avuta, a scuola truccavo le mie amiche, ho deciso così di trasformare la mia vocazione in una professione”, dice. “Porto avanti la mia attività da sola, all’inizio erano in pochi a crederci, forse perché L’Aquila è una città provinciale ma è la città del mio cuore”.

“Lavorando in giro per l’Italia, dalla mostra del cinema di Venezia, sui set pubblicitari, a Bologna per un evento importante con la L’Oréal, qui ho trovato sicuramente ritmi più distesi ma – ammette – credo fortemente nel mio progetto perché il trucco è per le donne di tutte le età, in qualsiasi contesto”.

Il salone di bellezza di via Garibaldi è anche una scuola di trucco dove si organizzano corsi specifici di apprendimento, i prodotti in vendita sono biologici certificati, tutti made in Italy, atossici e anallergici, senza parabeni e metalli pesanti. Tra i servizi offerti il trucco per la sposa, da cerimonia, giorno e sera, sopracciglia, corsi e consulenze di bellezza.

Il make up moderno non è appannaggio di sole donne, sempre più uomini infatti si avvicinano ai trattamenti di bellezza, anche a L’Aquila: “Riscontro ancora una certa timidezza rispetto all’uso di correttori e creme colorate che comunque vanno molto tra il genere maschile – svela Caterina – Le mie clienti sono di tutte le età e vengono da me per qualsiasi occasione, una cena importante, un evento, ogni persona ha la sua psicologia nel dare un senso alla sua immagine a seconda del carattere”.

Articoli correlati