“NOI SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO”, A CHIETI CONGRESSO NAZIONALE SULL’ALIMENTAZIONE IN ETÀ PEDIATRICA

CHIETI – Venerdì 16 e sabato 17 novembre presso l’Auditorium del rettorato, nel Campus universitario di Chieti, è in programma la terza edizione del congresso di Nutrizione in Età Pediatrica “Noi siamo quello che Mangiamo”.

Al convegno, organizzato dalla Clinica Pediatrica di Chieti, con la prof Angelika Mohn, il prof Francesco Chiarelli e la dottoressa Annalisa Blasetti e dal Corso di laurea in Dietistica e dalla Scuola di Specializzazione in Scienza dell’Alimentazione, coi prof Nicolantonio D’Orazio e Maria Teresa Guagnano, parteciperanno relatori di diversi atenei italiani e di enti stranieri, in particolare il World Economic Forum, che si confronteranno sulle tematiche dell’accrescimento e della nutrizione con particolare attenzione alle strategie di prevenzione e del ruolo della nutrizione nei primi anni di vita, nella fanciullezza e nell’adolescenza.

“L’Università degli studi d’Annunzio di Chieti-Pescara – spiega in una nota il prof Chiarelli, ordinario di Pediatria – ha dedicato molta attenzione ai temi della nutrizione, anche con la recente istituzione del corso di laurea magistrale in Scienza dell’Alimentazione e della Salute, fortemente voluto dal rettore Sergio Caputi. La ricerca scientifica, infatti, ha contribuito in modo sostanziale al progresso delle conoscenze anche in questo settore, in particolare sul ruolo della nutrizione nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e metaboliche, nonché sulla insorgenza di alcuni dei più frequenti tumori”.

“In tal senso – conclude Chiarelli – la sensibilizzazione dell’opinione pubblica e del personale sanitario in tema di nutrizione, precipuo scopo che si propone il congresso, ha un ruolo rilevante nella salute pubblica, non solo in età pediatrica, ma anche per i successivi periodi della vita”.

Articoli correlati