PASTIFICIO LA MOLISANA, TOUR DI SCREENING GRATUITI IN CENTRI COMMERCIALI ABRUZZESI

PESCARA – Il pastificio La Molisana promuove il benessere e sostiene un tour in Abruzzo dedicato alla salute.

Pescara, Chieti e Teramo sono le tappe di un calendario di screening gratuiti pensati per promuovere servizi di assistenza e prevenzione sanitaria.

Il tour tocca i principali centri commerciali abruzzesi nei fine settimana di marzo e aprile.

Ogni appuntamento è a ingresso gratuito e strutturato con aree espositive lungo le gallerie commerciali, dove saranno a disposizione punti di consulenza e screening sanitari, con la possibilità di incontrare direttamente gli specialisti dei principali ambiti della medicina.

Tra i vari screening previsti da “In Salute Tour”, effettuati da medici specialisti dell’Università D’Annunzio di Chieti-Pescara e degli ospedali abruzzesi, ci sono il controllo dell’udito, l’esame diagnostico della coxartrosi, la mammografia, l’ecografia dell’utero e del colon-retto e la visita odontoiatrica per adulti e bambini.

Le tappe di In Salute Tour sostenuto da La Molisana sono 10 e 11 marzo al centro commerciale Val Vibrata a Colonnella (Teramo), 17 e 18 marzo al Centro Gran Sasso di Teramo, 24 e 25 marzo al centro commerciale Auchan Borgo d’Abruzzo, 7 e 8 aprile al centro commerciale Auchan di Pescara, 14 e 15 aprile al cento commerciale Pescara Nord.

“Il tema del benessere e della salute è al centro dell’identità di marca del nostro brand – afferma in una nota Rossella Ferro, direttore marketing de La Molisana, partner ufficiale del Tour abruzzese – Promuoviamo uno stile di vita sano attraverso l’alta qualità e la sicurezza dei nostri prodotti, cercando di sensibilizzare i nostri clienti in vario modo. #MiFaBene è la nostra ultimissima attività di promozione di uno stile di vita sano che comincia a tavola con la gamma delle paste integrali che, come è noto, sono ricche di fibra, assicurano il giusto apporto di sali minerali e vitamine e contengono antiossidanti. Fino al prossimo 12 maggio i consumatori saranno coinvolti con la loro ‘ricetta del benessere’. Anche il progetto ‘Cura et Labora’ siglato con la Fondazione Giovanni Paolo II di Campobasso, già partito lo scorso mese di novembre e tutt’ora in corso, rappresenta un altro tassello importante in tema di prevenzione direttamente in azienda”.

Articoli correlati