SCOPPITO: SENTIERI, RIFUGI E AREE CAMPER PER VALORIZZARE MONTE CALVO

SCOPPITO – Il 21 luglio alle ore 18,00 in occasione della Festa della Montagna di Scoppito (L’Aquila) presso “I Pozzi” si terrà il convegno sul “Progetto Monte Calvo” che racchiude un pacchetto di interventi portati avanti dall’amministrazione comunale e che dal 2014 ad oggi ha calato su Scoppito investimenti sull’ambiente montano per circa 170 mila euro.

Alla realizzazione dell’area camper a Sella di Corno, punto naturale di accesso verso i più importanti sentieri, è stata avviata la ristrutturazione dei rifugi che diventeranno importanti “basi” per visitare la zona di Monte Calvo in cui è presente il Sito di interesse comunitario (Sic).

Inoltre sono stati avviati e conclusi gli interventi di riqualificazione della rete sentieristica con ripristino dei tracciati e posa di nuova cartellonistica.

In programma ci sono anche i lavori di ripristino delle strade di montagna molti dei quali già conclusi in prossimità delle aree più frequentate.

Con il “progetto Monte Calvo” – si legge in una nota – l’amministrazione comunale intende rilanciare la propria montagna come importante risorsa di un territorio, quello di Scoppito, che fa dell’ambiente e della qualità della vita il proprio cavallo di battaglia.

Al convegno interverranno il sindaco Marco Giusti, il direttore della scuole di escursionismo del Cai Felice Flati, l’operatore sezionale tutela ambientale montano del Cai Mauro Ciotti e il responsabile nazionale formazione della Federazione italiana escursionismo (Fie) Ugo Stocco.

Articoli correlati