SUL GRAN SASSO 2019 AL VIA CON CIASPE’N FOLK, IL 3 GENNAIO CIASPOLATA FINO AL PANEPUCCI

lagagransasso.it

L’AQUILA – Che fare per smaltire i bagordi di Capodanno? Una ciaspolata, of course. Si terrà il prossimo 3 gennaio il primo appuntamento di Ciaspe’n folk 2019, un’iniziativa dell’associazione Mountain Evolution già realizzata negli anni scorsi.

Il primo dei tre appuntamenti dell’anno è un’ascesa al rifugio “Antonella Panepucci”, a nord di Monte San Franco, sul Gran Sasso aquilano. La notte stellata e la luna piena accompagneranno gli escursionisti tra i rami dei faggi e fino al rifugio, situato a circa 1700 metri sul livello del mare. Lì ci sarà una zuppa calda, vin brulé e una conviviale a base di musica folkloristica.

L’appuntamento è alle ore 16 al parcheggio del centro commerciale “Cermone”, nell’estrema periferia ovest dell’Aquila, dal quale ci si trasferirà all’attacco della camminata, non lontana dal passo delle Capannelle.

L’escursione, con un’ascesa della durata di circa due ore, non presenta difficoltà tecniche ed è di medio/basso impegno fisico. La quota di partecipazione è di 20 euro per uno, e comprende l’accompagnamento di guide di media montagna, il pasto caldo, l’utilizzo del rifugio per la durata dell’escursione e la compagnia dei musicisti. Chi avesse bisogno di noleggiare le ciaspole, invece, avrà un sovrapprezzo di 5 euro.

Info sul materiale da portare e prenotazioni a mountainevolution@gmail.com, al 347-7661126 o nell’evento dedicato su Facebook.

Articoli correlati