SULLA TRANSIBERIANA D’ITALIA ALLA SCOPERTA DELLE ORCHIDEE DI PALENA

SULMONA – Parte con una novità assoluta la stagione estiva sulla storica ferrovia Sulmona-Isernia, ribattezzata la “Transiberiana d’Italia”.

In occasione del ponte della Festa della Repubblica sono previste due partenze da Sulmona (L’Aquila) che daranno la possibilità di utilizzare un unico biglietto valido come viaggio di andata per sabato 2 giugno e come viaggio di ritorno per domenica 3 giugno, in modo da consentire a viaggiatori e turisti il soggiorno in una delle tante località di quota toccate dalla ferrovia, utilizzando il treno storico come unico mezzo di spostamento della due giorni, avendo anche a disposizione il trasporto gratuito delle bici a bordo treno.

L’iniziativa nasce in via sperimentale in occasione dei “Treni delle Orchidee” del 2 e 3 giugno e rappresenta un investimento dell’associazione LeRotaie nella prospettiva di andare oltre l’uscita A/R giornaliera ampliando così l’offerta turistica della Fondazione Fs Italiane sulla tratta riaperta nel 2014 dopo anni di chiusura ed abbandono, che la portarono ad un passo dalla totale dismissione.

Oggi la Sulmona-Isernia è tutelata dalla legge nazionale 128 sulle ferrovie turistiche approvata nel 2017 ed è inoltre già da due anni consecutivi la ferrovia turistica italiana con il maggior numero di viaggiatori, superando le blasonate Toscana, Sicilia, Lombardia e Campania.

Per questo 2018, dopo aver chiuso i primi cinque mesi dell’anno con 6.000 viaggiatori per i cosiddetti Treni della Neve e le successive partenze di primavera, la stagione estiva si apre con la doppia partenza del 2 e 3 giugno, per poi proseguire con un calendario tematico ricco di partenze da Sulmona e itinerari inediti tra Abruzzo e Molise nei mesi di luglio, agosto e settembre.

Le informazioni su programma, orari, costi e prenotazioni sono consultabili sul sito www.lerotaie.com o scrivendo alla mail prenotazioni@lerotaie.com.

Articoli correlati