TEATRO: AL MUNDA DELL’AQUILA “STATI D’ANIMO”, TERZA EDIZIONE DELLA TRILOGIA “IL COLORE DEL PANE”

L’AQUILA – Si chiama “Stati d’Animo” la terza edizione della trilogia “Il Colore del Pane”, messa in scena nell’estate 2016 e 2017 al Lago Sinizzo da Arti e Spettacolo.

“Stati d’Animo” avrà luogo all’Aquila nei giorni 20, 21 e 22 settembre, alle ore 21. Location d’eccezione è il Borgo Rivera, il più antico nucleo della città dell’Aquila, dove trovano spazio le 99 Cannelle e il Munda (Museo nazionale d’Abruzzo).

Ed è proprio in collaborazione con il Polo Museale dell’Abruzzo diretto da Lucia Arbace, oltre che con l’associazione Presenza, che lo spettacolo verrà realizzato, avendo il progetto riscosso il plauso di Mauro Congeduti, direttore del Munda.

Come negli anni precedenti, anche questo spettacolo vede la regia di Giancarlo Gentilucci e il testo di Roberto Capezzali. La messa in scena coinvolge 40 interpreti tra attori, cantanti, danzatori, musicisti e tecnici. La narrazione si svolge lungo un percorso e utilizza diversi linguaggi artistici e installazioni video e consentirà di ammirare anche opere d’arte originali inserite nello spettacolo stesso.

“Stati d’Animo” va a concludere Il Colore Del Pane, una trilogia sulle migrazioni. Nella prima edizione è stato affrontato il tema della migrazione dei popoli e nella seconda il tema della migrazione degli adolescenti verso l’età adulta.

“Per concludere – si legge nelle note di regia – con Stati d’Animo trattiamo il tema della migrazione che ognuno di noi affronta dal momento della nascita. In particolare, di quanto durante questa migrazione, la cultura sia necessaria per essere testimoni partecipi di ciò che ci hanno consegnato le generazioni precedenti e di come ci sia una nostra responsabilità nel far migrare queste conoscenze alle prossime generazioni”.

Per gli spettatori sarà un’occasione unica di vivere uno spettacolo di teatro cinematografico, nella meravigliosa cornice del Munda. Con il biglietto (del costo di 10 euro), infatti, è inclusa anche una visita al museo. È possibile acquistare i biglietti in prevendita presso la libreria Polarville, in via Castello all’Aquila. Informazioni al 348-6003614 o a info@artiespettacolo.org.

Articoli correlati