FESTIVAL GASTRONOMIA: DUE ABRUZZESI IN CORSA PER IL TITOLO DI MIGLIOR CHEF EMERGENTE

L’AQUILA – I due abruzzesi Edoardo Massari, del ristorante Arca di Alba Adriatica (Teramo), e Francesco D’Alessandro, dell’osteria contemporanea Mammaròssa di Avezzano (L’Aquila), sono in corsa per il titolo di Miglior chef emergente, nell’ambito del Festival della Gastronomia in programma da sabato 7 a martedì 10 ottobre negli spazi delle Officine Farneto a Roma.

Il premio, insieme al Miglior pizza chef d’Italia, è tra gli eventi consolidati della kermesse, che rappresenta una evoluzione dei format Cooking for Wine e Cooking for Art, ed è un riconoscimento per il miglior giovane chef professionista italiano under 30 assegnato dal critico enogastronomico Luigi Cremona insieme ad un team di esperti del settore.

Massari e D’Alessandro concorrono nella selezione relativa al Centro Italia, in programma sabato 7 ottobre, insieme ad altri 8 chef emergenti, dai quali usciranno i due vincitori che accederanno alle finalissime di lunedì e martedì.

Massari è sous chef del ristorante Arca al fianco dello chef Massimiliano Capretta, e D’Alessandro, di Celano (L’Aquila), è sous chef al Mammaròssa, accanto allo chef Franco Franciosi.

Articoli correlati