IL 17ESIMO GRAN GALÀ DEL VINO FESTEGGIA LE BOLLICINE ABRUZZESI

FRANCAVILLA AL MARE – Il vino abruzzese indossa gli abiti della festa e fa passerella grazie al Gran Galà, manifestazione organizzata e curata dalla sezione Abruzzo dell’Associazione italiana sommelier e giunta quest’anno alla diciassettesima edizione.

L’appuntamento è fissato per le ore 16,30 di lunedì 3 dicembre presso il Villa Maria Hotel & Spa, in contrada Pretaro, a Francavilla al Mare (Chieti) dove, ancora una volta, si ritroveranno gli operatori del settore, gli enologi, i giornalisti, i sommelier e i tanti appassionati legati alle proprietà salutistiche e sensoriali del nettare di Bacco.

“Sarà un pomeriggio di alta valenza culturale e associativa – dice in una nota il presidente regionale dell’Ais Gaudenzio D’Angelo – nel quale verrà analizzata a tutto tondo la nuova frontiera della spumantizzazione regionale, ovvero delle diverse bollicine abruzzesi da qualche anno fiore all’occhiello del nostro territorio; inoltre, ancora una volta, saranno giustamente protagoniste le aziende dannunziane che hanno ottenuto riconoscimenti dalla critica più qualificata del settore che presenteranno i loro vini e inviteranno i partecipanti a una degustazione guidata dalla brigata regionale dei sommelier. Non mancherà, infine, grazie ai colleghi sommelier dell’olio, un banco di degustazione di selezionati olii evo regionali”.

I lavori si apriranno alle ore 16,30 con una tavola rotonda sul tema “Lo Spumante Forte & Gentile”.

Non solo metodo classico: le bollicine abruzzesi, prêt-à-porter alla conquista del mercato. Che cosa si è fatto e che cosa ancora si può fare per vincere le molteplici sfide del futuro, moderata dal giornalista e sommelier Ais Stanislao Liberatore, e alla quale parteciperanno Gaudenzio D’Angelo, presidente Ais Abruzzo, Manuela Cornelii, consigliere nazionale Ais, Dino Pepe, assessore regionale alle Politiche Agricole, Valentino Di Campli, presidente Consorzio Vini d’Abruzzo, Carlo De Iure, presidente Consorzio Vinco, Giovanni Faraone, titolare dell’omonima cantina e Luca Panunzio, vice presidente Ais Abruzzo.

A seguire, dalle 18,30 alle 21, gli accoglienti ed eleganti spazi del Salone delle Feste si trasformeranno in sale da degustazione dove saranno messi a disposizione degli invitati oltre 60 tra tipologie di vino abruzzese e oli evo regionali.

Articoli correlati