L’AQUILA, SWITCH OFF LANCIA IL MENU SPECIALE PER LE COPPIE: PESCE FRESCO IN PIENO CENTRO “COME IN RIVA AL MARE”

L’AQUILA – Mangiare il pesce fresco come in riva al mare, ma nell’intimità dei vicoli di un centro storico di montagna, e a prezzi più che coerenti, per tutte le tasche. Switch Off, l’i-bar e lounge restaurant dell’Aquila rilancia nell’inverno aquilano, proponendo un’offerta speciale a partire già da martedì 15 gennaio.

Tutti i martedì e mercoledì, infatti, nel locale aperto da Andrea Fasciani lo scorso anno, sarà possibile per le coppie assaporare un menu di pescato fresco per totali soli 50 euro.

Bollicine di benvenuto, entrée di pesce, antipasto, primo (o secondo), un calice di vino a testa, piccola pasticceria, acqua e caffè. È questo il menu che offre lo Switch Off per le coppie, siano esse di amanti, amici o colleghi di lavoro.

Il tutto all’insegna del pesce fresco, con tuttavia un’alternativa di carne per ogni portata: tartare, spaghetti di Gragnano, calamarata, trancio di baccalà, ma anche culatello o linguine al guanciale per chi non gradisce o non può mangiare i prodotti dell’Adriatico.

“L’idea nasce per riportare il grande pubblico aquilano alle vecchie abitudini, passeggiare nel centro storico della nostra città, e in più mangiare pesce fresco, a prezzi contenuti”, afferma a Virtù Quotidiane il direttore di sala di Switch Off, Luca Riccitelli.

Riccitelli (nella foto) è tornato a lavorare proprio all’Aquila, la sua città, dopo diverse esperienze all’estero, in Francia e in Svizzera, dove è stato direttore di sala in ristoranti a Zurigo e Davos. Un destino che incrocia anche lo stesso Fasciani – anch’egli aquilano tornato in città dopo anni di esperienze lavorative all’estero – e pure il giovane chef in cucina, Stefano Manieri, che dal capoluogo abruzzese ha avuto esperienze in ristoranti stellati della Francia (Atelier Joel Robuchon di Parigi, due stelle Michelin, oltre che Le Cicalle a Nantes) e in Italia (Aroma in Gran Madre a Torino).

Tutti si sono ritrovati insieme nel primo i-bar d’Abruzzo. Tutti con un bagaglio di esperienza internazionale da riportare a casa. Per lavorare e vivere nella terra dove si è cresciuti.

Lo Switch Off si trova in via Simonetto e conta ben 230 metri quadrati divisi in quattro aree dedicate: zona iBar con il grande bancone luminoso, touch e interattivo, che con un semplice tocco crea forme, colori e connessioni tra le persone; l’area dedicata alla musica dal vivo e al ballo; stanze privé per offrire uno spazio a feste e cene riservate e la zona ristorante, con un apprezzatissimo tavolo sociale a forma di trifoglio al centro, dove si mangia pesce fresco nel centro storico dell’Aquila.

Da martedì prossimo, con un menu dedicato alle coppie. Come in riva al mare.

Il menu speciale di Switch Off per le coppie (50 euro per coppia)
Bollicine di benvenuto.
Entrée di pesce.
Antipasti: tartare di salmone marinato alla barbabietola, finocchietto e spuma di scalogno; uova di pouché in panatura di vongole, crema di menta; culatello o bresaola, burrata e salsa agrodolce.
Primi piatti: spaghettone di Gragnano, gamberi, strecciate di bufala e bottarga di muggine; calamarata con ricotta, pomodori secchi e crudo di tonno; linguine guanciale, limone e pecorino.
Secondi piatti: trancio di baccalà, confit e polvere di liquirizia; gran fritto di pesce con verdure in tempura; crostone di patate alle erbe, cipolla bruciata e asparagi.
Dessert: mini pasticceria.
Un calice di vino per persona, acqua e caffè.

LE FOTO

Articoli correlati