VINITALY: NIKO ROMITO, VINI ABRUZZESI MOLTO APPREZZATI ALL’ESTERO

VERONA – “Al Vinitaly ho trovato una nuova immagine dell’Abruzzo, diversa rispetto al passato. La strada intrapresa dai produttori e delle istituzioni è giusta. Oggi, i vini abruzzesi sono sempre più apprezzati e conosciuti fuori dai confini nazionali”.

Lo ha detto lo chef stellato Niko Romito, a margine di un incontro che si è tenuto questa mattina al Vinitaly sul Montepulciano d’Abruzzo.

“L’enogastronomia regionale, in generale, è apprezzata dalla stampa internazionale, e questo è buon segnale. Noto che si sta creando un sistema tra produttori e ristoratori, a partire dalla ricerca e dall’innovazione, questa rete ha fatto migliorare l’immagine dell’Abruzzo e consentito di ottenere giudizi positivi all’estero”.

Romito parla di una svolta per il Montepulciano: “Festeggiare in occasione del Vinitaly il nostro Montepulciano è straordinario – ha aggiunto Romito – è un vino che ha fatto la storia e sta la facendo storia. Non è più solo un vino da tavola, bensì è diventato un vino per i ristoranti di qualità. Sono soddisfatto”.

Articoli correlati