ANTONIO DURANTINI NUOVO PRESIDENTE ROTARY CLUB L’AQUILA GRAN SASSO


L’AQUILA – È Antonio Durantini il nuovo presidente del Rotary Club L’Aquila Gran Sasso d’Italia.

Commercialista molto noto e stimato guiderà il sodalizio nell’anno rotariano 2020/2021, succedendo a Dino Pignatelli.

Il tradizionale “passaggio del martelletto” si è tenuto nel rispetto delle norme anti contagio da Covid-19, ma all’insegna dell’amicizia e della voglia di stare insieme operando per il bene comune.

Il mandato 2020/2021 ha un tema, dettato dal presidente internazionale Holger Knaack, straordinariamente motivante: “Il Rotary crea opportunità”, ed è esattamente la linea guida nella quale la nuova presidenza aquilana vuole muoversi.

“Noi crediamo che le nostre azioni di service, grandi e piccole, creano opportunità per le persone che hanno bisogno del nostro aiuto. Ogni cosa che facciamo crea un’altra opportunità per qualcun altro, da qualche altra parte”, afferma Durantini che mette così in campo una serie di progetti territoriali e internazionali per migliorare le condizioni della comunità e per creare nuove strutture in luoghi lontani dalle mappe della grande economia.

Il presidente sarà affiancato dal Consiglio direttivo composto da Giampiero Mantenuto tesoriere, Alessandra Imperatori prefetto, Stefano Di Cocco segretario, Giulia Pignataro consigliere, Vittorio Miconi consigliere, Dino Pignatelli past president, Luisa Di Laura presidente incoming, Alberto Villani presidente eletto.

Saranno a capo delle commissioni Federica Foglietti, Paola Iorio, Demetrio Moretti, Pierluigi Daniele. L’istruttore di club sarà Antonio Petrella e Roberta Gargano il comunicatore.

Al nuovo presidente vanno le congratulazioni di tutti i soci del Club e delle autorità civili e rotariane.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.