A FONTECCHIO LA FESTA DEL FIUME ATERNO, ESCURSIONI IN CANOA, LABORATORI E MUSICA


FONTECCHIO – Torna domenica 23 giugno la Festa del fiume Aterno, l’evento che celebra il fiume e mira a rilanciare il percorso del Contratto di Fiume dell’Aterno, organizzato dall’associazione Pico Fonticulano e dal Centro Educazione Ambientale Torre del Cornone-Ilex, presso il Ponte romano di Fontecchio (L’Aquila).

La festa nasce con l’obiettivo di celebrare il fiume come risorsa per il territorio ma anche con l’intento di tenere alta l’attenzione  circa i suoi problemi. Criticità che verranno affrontate, e presumibilmente risolte, con la stesura del Contratto di Fiume, uno strumento di programmazione negoziata che coinvolge tutti i comuni del bacino e ha come capifila il Comune dell’Aquila.

La festa è inoltre l’occasione per svelare e valorizzare la bellezza di un luogo dimenticato con le tante attività in programma.

Alle ore 10.30 è in programma una conferenza itinerante sul fiume Aterno, con Andrea Agapito Ludovici del WWF Italia che spiegherà lo stato del corso d’acqua e cosa è il Contratto di Fiume.

In parallelo, il ricercatore Ettore Palusci accompagnerà i partecipanti in passeggiate naturalistiche lungo il fiume, facili e aperte a tutti.

Durante tutta la giornata si potranno effettuare brevi escursioni in canoa accompagnati da guide della cooperativa “Il Bosso”. Sarà inoltre allestita la mostra “Una Foresta Modello per la Valle dell’Aterno”.

Alle ore 11,00 i bambini potranno partecipare a un laboratorio creativo in natura condotto dall’associazione “Il Bosco del Fauno”.

Alle 13,30 pranzo all’aperto lungo il fiume.

Prima e dopo il pranzo sarà la volta della musica popolare del gruppo Vitinicola Italo abruzzese. Per il pranzo occorre prenotarsi al numero 338-8517346 e per il laboratorio al numero 389-7845232. Per alcune attività è previsto un piccolo contributo.