A PINETO IL TOUR DELLE FATTORIE PER SCOPRIRE LA FILIERA CORTA DEL CERRANO


PINETO – Si chiama “Tour delle fattorie” l’iniziativa organizzata nell’ambito del progetto “Filieracorta del Cerrano” promossa dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Pineto con il supporto dell’Associazione Wigwam, l’Area marina protetta Torre del Cerrano e di altre preziose realtà del territorio.

Il primo appuntamento è in programma per il 30 ottobre alle 10 nella Fattoria Oltrelatte San Francesco, in Contrada Forcone, 4, a Pineto ed è aperto a tutti gli interessati, in particolare alle famiglie e ai bambini.

Per partecipare è necessario prenotarsi da domani, 26 ottobre, sul sito www.visitpineto.it. Le realtà della Filieracorta del Cerrano, con questa iniziativa, si aprono alle famiglie e ai visitatori per far conoscere il loro mondo, la loro cultura del lavoro, i benefici nel valorizzare la tradizione e la produzione locale e come tutto ciò produca vantaggi per la nostra vita e la nostra salute. La Fattoria Oltrelatte permetterà di far vedere oltre 100 mucche seguendo la produzione del formaggio per scoprire l’arte antica del casaro e le mille risorse del latte.

“Questa iniziativa – spiega l’assessora all’Ambiente del Comune di Pineto, Marta Illuminati – si propone come una giornata ricreativa per sensibilizzare i cittadini sulla cultura del mangiare sano. Visitare le aziende permetterà a tutti di conoscere meglio la qualità del prodotto, la fatica dei produttori e apprezzarne il grande lavoro. Il progetto Filieracorta è molto lungimirante. L’idea è quella di favorire la conoscenza dei prodotti e produttori di Pineto con materiali pubblicitari, incentivare l’uso di questi prodotti nelle mense scolastiche, nei ristoranti e negli eventi, e aiutare l’incontro di domanda e offerta, accrescendo nel lungo periodo la consapevolezza che i nostri prodotti sono unici e inimitabili. Già da anni Pineto, con il Piano Agricolo, ha lavorato per incentivare e valorizzare il settore. Questa esperienza porterà grande beneficio all’economia del territorio, nuovo impulso alle imprese locali e sarà anche un elemento importante per attrarre turisti. Ringrazio i produttori, dai titolari della Fattoria Oltrelatte a quanti ci ospiteranno nei prossimi incontri, ai referenti Wigwam, all’Amp e a tutti coloro che credono in questo progetto. Invito tutti a partecipare per vivere una giornata piacevole e molto formativa”.

“Visitare le fattorie – commenta il sindaco di Pineto, Robert Verrocchio – è molto importante per conoscere le nostre realtà produttive, ma anche per accrescere nei più piccoli il valore della qualità del cibo. Filieracorta, sin dal nome, punta a valorizzare i prodotti e i produttori locali evitando le spese dei trasporti e il relativo inquinamento, aiutando le imprese a farsi conoscere e a accrescere la cultura del mangiare sano. Grazie al supporto di Wigwam, all’Amp Torre del Cerrano e anche di altre preziose realtà, si sta facendo molto in questo senso e sono certo che avremo ottimi risultati nel medio e lungo periodo”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021