A POGGIO PICENZE SI TORNA A CORRERE, IL PRIMO MAGGIO SKYTRAIL VALLE DEL CAMPANARO

Un trail in montagna

POGGIO PICENZE – Torna quest’anno, a Poggio Picenze (L’Aquila), il “Trail Valle del Campanaro”, storica competizione sportiva, che anima il piccolo borgo sin dagli anni Ottanta, richiamando sportivi sia dall’Abruzzo che da fuori regione.

Un percorso che si sviluppa per circa 15 chilometri, con un migliaio di metri di dislivello, tra mulattiere e tratti più impegnativi, fino a toccare le Croce del Poggio e Croce di Picenze.

A fare da cornice alla gara, la natura e i paesaggi sconfinati della Valle del Campanaro, l’oasi di pace e silenzio, ricca di flora tipica abruzzese, che si sviluppa per circa 100 ettari al di sopra del centro abitato.

In particolare, la competizione quest’anno farà parte del calendario nazionale Fisky e quindi, nonostante i limiti agli spostamenti imposti dalle normative anti-Covid, potranno effettuare l’iscrizione anche sportivi provenienti da altre regioni, previa la possibilità di partecipare anche da altre regioni previa la registrazione e l’iscrizione all’evento.

Un ritorno alla normalità, accolto positivamente dalla comunità locale e da tutti quegli appassionati che, anche in passato hanno preso parte alla gara. Si tratta infatti un’iniziativa nata per volere degli abitanti di Poggio Picenze e che, spiega a Virtù Quotidiane Raffaele Adiutori, dello staff organizzativo, “sin dall’inizio ha visto la partecipazione di centinaia di sportivi”.

“Per prendere parte alla gara, negli anni Ottanta arrivavano da fuori l’Abruzzo anche 300 o 400 persone”, ricorda.

A seguito del sisma del 2009, il progetto era stato abbandonato, ma grazie a un gruppo di volenterosi negli ultimi anni è tornato ad animare le strade del piccolo comune situato a 14 chilometri dall’Aquila. Fatta infatti eccezione per lo stop dello scorso anno, causa Covid.

“Un’occasione di rilancio per il turismo sportivo e naturalistico dei nostri luoghi – aggiunge Adiutori -, oltre che motivo di collaborazione attiva e concreta tra gli attori del posto, in questo periodo di limitazioni, quanto mai necessaria per il recupero della socialità”

Per informazioni e iscrizioni: https://liveyourmountain.com/.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021