AL BAGNO DEL RISTORANTE SOLO PER “ASSOLUTA NECESSITÀ”: IRONIA SOCIAL SU FAQ PALAZZO CHIGI


L’AQUILA – Corre sui social l’ironia nei confronti della Faq pubblicata dal Sole24Ore con cui Palazzo Chigi ha precisato che l’utilizzo dei servizi igienici “non può essere consentito, salvo casi di assoluta necessità”.

Sembra esilarante eppure è proprio così che hanno messo nero su bianco i burocrati del governo generando battute e anche qualche parolaccia da parte soprattutto dei ristoratori, che da lunedì scorso dopo mesi sono potuti tornare a servire pranzo e cena, purché solo all’aperto.

“Quindi, al ristorante ci si va G.P. (Già Pisciati) e si beve poco sennò tocca annà pe’ fratte. Ma chi le pensa ‘ste cagate???”, è uno dei commenti che accompagna il ritaglio di giornale. “Stiamo davvero esagerando!”, si limita a commentare un ristoratore.

Un altro, annunciando la riapertura per domani, fa sapere che “non rispetterà questa assurda disposizione del governo! I gourmet che hanno problemi di prostata, di cistite e inconsistenze varie, possono liberamente usufruire dei nostri servizi igienici! Roba da pazzi….”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021