ANCHE I SOMMELIER CELEBRANO SANT’AGNESE, GLI ELETTI DELLA NEONATA CONGREGA


L’AQUILA – La neonata Nobile Accademia dei Sommelier di Sant’Agnese, presso il ristorante “Casa Bologna” di Sant’Eusanio Forconese, in occasione della festa che all’Aquila e dintorni celebra le malelingue, ha eletto i propri rappresentanti.

Presidente Piero Melonio, segretario Maura Sergio, passerina Anna Avitabile, uva sorda Caterina Melonio, lavabicchieri Gilda Bernabei, L’Amarone Antonio Marzolo, trincatutto Emanuele Scipioni, la Mamma deji filare deji atri Vanna Andreola.

Durante la serata grande interpretazione di Tiziana Gioia del testo vincente dell’Agnesino (autori Peppe Placidi e Lorenzo Coletti) “ispirato” ai sommelier e con la partecipazione dello “Straniero” nominato in sede di convegno Paolo Zazza.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.