ARTIGIANATO ARTISTICO E SAPORI D’ABRUZZO, A GUARDIAGRELE TRE GIORNI TRA CIBO E TERRITORIO


GUARDIAGRELE – Convegni, incontri a tema, laboratori didattici con gli alunni delle scuole, dimostrazioni in cucina. Saranno gli ingredienti base dell’appuntamento fissato per il prossimo fine settimana a Guardiagrele (Chieti), in cui si parlerà di alimentazione, di biodiversità, di tradizioni locali legate ai prodotti della terra e del loro uso consapevole.

Dal 25 al 27 novembre, le porte del palazzo dell’Artigianato di via Roma, si riaprono per ospitare la settima edizione della rassegna “Artigianato artistico e sapori d’Abruzzo”.

“Il nostro territorio è pieno di eccellenze eno gastronomiche e di prodotti della terra unici – spiega il presidente dell’Ente mostra artigianato artistico abruzzese, Gianfranco Marsibilio – e per farlo potremo contare culla collaborazione con l’associazione Slow Food Abruzzo-Molise. Questa rassegna ha anche un intento didattico rivolto ai più giovani per trasmettere loro la necessità di difendere la biodiversità del territorio. Inoltre i visitatori, in vista delle festività natalizie oramai dietro l’angolo, potranno creare secondo i loro gusti una scatola regalo confezionata con i prodotti tipici esposti e con le realizzazioni dei giovani artigiani presenti”.

Raffaele Cavallo di Slow Food Abruzzo e Molise conferma che “questa manifestazione pone in evidenza due temi molto importanti: da un lato la tutela e la promozione delle produzioni di piccola scala dei nostri produttori di presidi Slow Food e dall’altra, la necessità di un approccio consapevole al cibo e alla sua filiera produttiva, tramite il contrasto allo spreco alimentare e la valorizzazione delle ricette del recupero”.

Tra i tanti appuntamenti previsti durante i tre giorni della manifestazione, di particolare interesse, l’incontro nel pomeriggio di sabato 26 novembre nel palazzo dell’Artigianato di Via Roma, tra Carlo Catani, autore e presidente di “Tempi di Recupero”, e lo chef stellato Peppino Tinari. Si discuterà di un tema attuale e affascinante: la sostenibilità a tavola.

IL PROGRAMMA

Venerdì 25 novembre

Saluti iniziali istituzionali
ore 10,00 Palazzo dell’Artigianato
“Come nasce un pulcino” e altre storie.
Laboratorio didattico a cura della Fattoria “Cortile Verde” di Guardiagrele.
con la partecipazione degli alunni del Circolo Didattico “Modesto della Porta” di Guardiagrele. Seguiranno gli aneddoti di Raffaele Mastrocola – Veterinario di campagna.

ore 16,30 Palazzo dell’Artigianato
“Mi presento” a cura di “I Pensieri del Poeta”.
Intervengono: Nicola Boschetti – Sommelier
Lorenzo Palazzoli – Ambasciatore del gusto

ore 18,00 Palazzo dell’Artigianato
“Abruzzo e digitale, a che punto siamo?”
Intervengono: Lisa Di Bello – formatrice e consulente digitale
Valeria Gallese – creatrice e titolare di AquiLana.

A seguire Presentazione del box regalo “DegustAbruzzo” a cura degli artigiani locali di Creativelab, con la partecipazione di Food Blogger/Travel Blogger abruzzesi.

Sabato 26 novembre

ore 9,30 Aula Magna “Istituto Omnicomprensivo” Via Grele – Guardiagrele
“Mangiamo con le stagioni”
Workshop a cura dell’Associazione BioPass Abruzzo.
Intervengono: Angela Alessia Giuliani – Biologa nutrizionista
Antonella Avena – Psicologa
con la partecipazione degli alunni dell’Istituto Omnicomprensivo di Guardiagrele.

ore 17,30 Palazzo dell’Artigianato
“A tavola con la sostenibilità”
Modera: Valerio Colasante – Tecnologo alimentare
Intervengono: Carlo Catani – Autore e presidente di “Tempi di Recupero”
Peppino Tinari – Chef stellato del ristorante “Villa Maiella”
Laura La Spada – Slow Food Abruzzo – Molise

A seguire Show cooking a cura dell’Associazione Provinciale Cuochi Pescara.
La Giornata si concluderà con castagne e vino novello dalle ore 21.00.
Domenica 27 novembre 2022
ore 15,30 Palazzo dell’Artigianato
“Una spremuta di colori”
Laboratorio per bambini a cura dell’educatrice museale Veronica Di Crescenzo. fiori e frutti.

ore 17,30 Palazzo dell’Artigianato
“La biodiversità botanica locale tra aspetti iconografici e nutrizionali”
Modera: Valerio Colasante – Tecnologo alimentare
Intervengono: Aurelio Manzi – Botanico e Naturalista
Pamela Colasante – Biologa nutrizionista BioPass Abruzzo
A seguire Show Cooking a cura degli alunni dell’Istituto Alberghiero G. Marchitelli di Villa Santa Maria

Durante i pomeriggi del 25 e 26 novembre e per l’intera giornata del 27 ci sarà la possibilità di partecipare all’estemporanea di tintura della lana con Montepulciano d’Abruzzo e zafferano, a cura di Valeria Gallese, creatrice e titolare di AquiLana.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022