CAMPLI, SI ILLUMINA IL NATALE IN UNO DEI BORGHI PIÙ BELLI D’ITALIA


CAMPLI – Prende vita il Natale a Campli, uno dei borghi più belli d’Italia. Come da programma, ieri sono state accese le luminarie e l’albero in Piazza Vittorio Emanuele II, con il centro storico già avvolto in una suggestiva atmosfera natalizia. Luci e albero accesi anche a Sant’Onofrio, centro a grande vocazione commerciale del territorio Farnese. L’albero di Piazza Vittorio Emanuele II è stato donato dalla ditta “Il Giardiniere” di Danilo Verdecchia.

Il primo giorno del fitto calendario di eventi, messo a punto dall’amministrazione comunale, è stato completamente dedicato ai più piccoli: in Piazza Vittorio Emanuele II, spettacolo e animazione a cura dell’Associazione Culturale Elice. In piazza Madonna delle Vittorie, a Sant’Onofrio, minifattoria, pista go kart e area costruzioni a cura di Event Giochi.

Il periodo natalizio è tra i migliori per visitare e scoprire Campli, con i tesori storici e artistici che il centro storico e il territorio Farnese conserva. Di seguito tutti gli orari dei principali luoghi di interesse e dell’ufficio turistico: Santuario della Scala Santa aperto tutti i giorni dalle 8,00 alle 18,00; Cattedrale di Santa Maria in Platea e Cripta aperta tutti i giorni dalle 8,00 alle 12 e dalle 15 alle 18; Museo Archeologico Nazionale aperto nei giorni tra il 7 e 11 dicembre dal martedì al sabato dalle ore 8,30 alle 13,30. Mercoledì 8 dicembre aperto dalle 14,30 alle 19,30. Per gli orari di apertura delle prossime settimane consultare le pagine Facebook del Museo e VisitCampli.

Ufficio turistico aperto il lunedì, giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18. Martedì e mercoledì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18. Per informazioni 0861-5601207.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022