CON LA BICI SULLA SEGGIOVIA DELLE FONTARI D’ESTATE, LA PROPOSTA PER CAMPO IMPERATORE

foto d'archivio

L’AQUILA – Un’analisi costi-benefici per il funzionamento della seggiovia delle Fontari, a Campo Imperatore, nei giorni festivi e prefestivi del periodo estivo.

Questo l’obiettivo di una mozione depositata stamani alla Presidenza del Consiglio comunale dell’Aquila da Roberto Junior Silveri, “con l’obiettivo di permettere il trasporto, sul predetto impianto di risalita, anche delle biciclette”.

“Sarebbe certamente un valore aggiunto per l’appetibilità del territorio, con evidenti ricadute positive per il turismo e, di conseguenza, per l’indotto economico degli operatori locali e di tutto il territorio dell’Aquila – afferma in una nota – . Tale iniziativa, inoltre, sarebbe perfettamente compatibile con il programma di mandato dell’amministrazione comunale, che ha indicato nello sviluppo del Gran Sasso una delle priorità assolute”.

“Le discipline di mountain bike sono infatti in progressiva crescita: aumentano esponenzialmente gli appassionati di Cross-country, All mountain, Enduro, Downhill. Di qui la mia idea di presentare un documento che, qualora approvato dall’aula consiliare, impegnerebbe l’assessore alle Partecipate e l’amministratore del Centro Turistico del Gran Sasso a depositare una relazione sull’analisi costi-benefici per verificare la fattibilità del funzionamento della seggiovia delle Fontari anche in esate, nei giorni festivi e prefestivi, per il trasporto di persone e biciclette”, conclude Silveri.