CORONAVIRUS, SU INSTAGRAM LA QUARANTENA È A COLORI


PESCARA – Si è affacciata su Instagram con una carica esplosiva e giorno dopo giorno restituisce un “tono” alle grigie giornate di isolamento forzato.

Occupare il tempo nei giorni di reclusione necessari a contrastare l’epidemia da Covid-19 può essere difficile. Non per Simona, pescarese quasi trentaseienne, che ha deciso di aprire una pagina Instagram scaccia negatività.

Si chiama “Quarantenaacolori” e sfrutta le tinte e i temi collegati “per giocare insieme con i diversi significati dei colori scelti”, come si legge sulla bio della pagina.

Il gioco è semplice: il profilo viene arricchito dalle foto, inviate dagli utenti in messaggi direct, relativi a un colore, scelto dalla admin, e che dominerà una o più giornate.

L’esordio è stato affidato al rosso. Secondo Kandinskij, teorico dell’uso del colore che con i suoi studi dimostrò lo strettissimo nesso tra un’opera d’arte e la dimensione spirituale, il rosso è collegato al tema di energia vitale, quanto mai urgente in queste giornate.

Poi il blu, nei suoi valori di quiete, serenità e tranquillità. Il giallo e l’arancione hanno arricchito la palette di Quarantena a colori, che prosegue oggi con il bianco.

Ancora pochi i follower, ma l’idea e l’esplosione di vivacità che porta attraverso lo schermo dello smartphone, è un buonissimo inizio per una crescita esponenziale.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2023


Categoria: Cronaca Tag:
Array ( [0] => WP_Term Object ( [term_id] => 15091 [name] => andràtuttobene [slug] => andratuttobene [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 15091 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 3 [filter] => raw ) [1] => WP_Term Object ( [term_id] => 15170 [name] => colore [slug] => colore [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 15170 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 2 [filter] => raw ) [2] => WP_Term Object ( [term_id] => 2463 [name] => colori [slug] => colori [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 2463 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 5 [filter] => raw ) [3] => WP_Term Object ( [term_id] => 14811 [name] => coronavirus [slug] => coronavirus [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 14811 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 459 [filter] => raw ) [4] => WP_Term Object ( [term_id] => 15171 [name] => kandinskij [slug] => kandinskij [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 15171 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 1 [filter] => raw ) [5] => WP_Term Object ( [term_id] => 15168 [name] => quarantena [slug] => quarantena [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 15168 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 4 [filter] => raw ) [6] => WP_Term Object ( [term_id] => 15169 [name] => quarantenaacolori [slug] => quarantenaacolori [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 15169 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 1 [filter] => raw ) [7] => WP_Term Object ( [term_id] => 15172 [name] => teoriadeicolori [slug] => teoriadeicolori [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 15172 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 1 [filter] => raw ) )