DA CHIETI A VENEZIA IN BICI, GIANNINI PORTA ALTO IL NOME DELL’ABRUZZO


PESCARA  Un’impresa d’altri tempi è quella che si appresta a compiere l’atleta teatino Davide Giannini, non nuovo a completare lunghe distanze in sella alla sua bicicletta. Dopo aver raggiunto Milano, Reggio Emilia ed numerose altre città, partirà dalla sua Chieti alla volta di Venezia, percorrendo ben 500 chilometri, dapprima lungo la statale adriatica e poi attraverso la statale 309 Romea.

Intorno alle 15,00 di questo pomeriggio, la partenza dal capoluogo teatino mentre l’arrivo nella città lagunare è previsto alle 12,00 di domani, domenica 20.

L’assessore regionale al Turismo ed alla Cultura, Daniele D’Amario, a tal proposito, ha voluto rivolgere a Giannini l’augurio di raggiungere la prestigiosa meta nei tempi previsti “certo che la sua impresa, al di là della performance sportiva, non passerà inosservata portando in giro per l’Italia il nome dell’Abruzzo e la caparbietà di noi abruzzesi”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021