DONNE IMPRESA, CAMBIO AL VERTICE DI COLDIRETTI CHIETI


CHIETI – È Cecilia Di Primio la nuova responsabile di Coldiretti Donne Impresa Chieti. Titolare di una azienda agricola a Ripa Teatina, l’imprenditrice è cresciuta in una famiglia di florovivaisti e, per merito del papà Roberto, si è appassionata subito all’agricoltura.

È stata nominata dal coordinamento provinciale alla presenza della responsabile regionale Antonella Di Tonno, che ha evidenziato la grande disponibilità dimostrata dall’imprenditrice nelle attività proposte dal movimento oltre alla solida formazione.

Ventotto anni, laureata in scienze agrarie con specializzazione in medicina delle piante, è agronomo iscritto all’ordine di Pescara. Vincitrice dell’Oscar Green Abruzzo nel 2020 con un progetto sulla micropropagazione della canna comune (Arundo donax), Cecilia considera l’innovazione il core business dell’azienda familiare.

“Sono onorata di questo incarico e lavorerò facendomi portavoce delle tante e variegate realtà agricole della mia provincia – dice Cecilia – essere donna in agricoltura è un grande valore aggiunto perché le donne riescono a coniugare il rispetto della tradizione con un grande bisogno di innovazione e crescita”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022