FACTORY SOUND, ALL’AQUILA NASCE UN CENTRO CULTURALE CON VOCAZIONE MUSICALE

L’AQUILA – Martedì 8 gennaio nel cuore del centro storico dell’Aquila una nuova realtà si presenta alla città. In via Fabio cannella, a due passi da Piazza Duomo, Factory sound, un centro culturale dalle mille sfaccettature ma con la chiara vocazione per la musica.

Uno spazio condiviso e movimentato con l’obbiettivo di valorizzare la ricca cultura artistica presente nel capoluogo di regione. Accademia musicale, studio di registrazione, agenzia di comunicazione e molto altro.

Ambienti insonorizzati, acustica studiata ad hoc, strumentazioni professionali e l’obiettivo di fornire alla città un servizio di alta formazione artistica con l’ausilio di giovani professionisti e grandi nomi della musica italiana.

La possibilità di intraprendere lo studio di vari strumenti musicali, studi teorici, corsi specializzati come il laboratorio radiofonico, corsi da deejay, corsi di home recording o ableton live, masterclass con professionisti del settore e corsi di alta formazione artistica come l’accademia di canto con Grazia Di Michele.

Alla presentazione, intervengono Pierluigi Biondi, sindaco dell’Aquila, Agostino Del Re, direttore Cna, Giovanni Lolli, presidente ad interim della Regione Abruzzo, Marco Panepucci, responsabile Factory Sound la stessa Grazia Di Michele, Mario Ciancarella, Onda Dischi, Paolo Del Vecchio, organizzatore di eventi, Lucia Civisca, Studio Visual Lab e Federico Mari Fiamma, sound engineer.

Articoli correlati