GINNASTICA DOLCE E CONSAPEVOLEZZA DEL MOVIMENTO, CORSO GRATUITO ALL’AQUILA


L’AQUILA – Un corso gratuito di ginnastica dolce per persone con fibromialgia e dolore cronico è stato organizzato dall’Aisf L’Aquila (Associazione Italiana Fibromialgica) in collaborazione con l’Università di Medicina di Chieti.

La ginnastica dolce si basa sulla respirazione consapevole e movimenti lenti, soprattutto di allungamento muscolare senza sforzi eccessivi, che vanno a mobilizzare gli arti superiori ed inferiori attraverso la mobilizzazione attiva sui fulcri principali ed esercizi di propriocezione del rachide.

La consapevolezza, in particolare, è uno degli aspetti principali della ginnastica dolce: il movimento, infatti, non è finalizzato alla sola esecuzione, ma la persona deve osservarsi e ascoltarsi al fine di prendere più coscienza di sé e del proprio corpo durante l’esecuzione del movimento.

Tra i vantaggi della pratica della ginnastica dolce vi è la possibilità di ripetere gli esercizi, spesso molto semplici, anche in autonomia.

Lo scopo è una migliore postura, flessibilità, migliorare il tono muscolare ed l’equilibrio.

Il corso sarà condotto da Teresa Paolucci, medico fisiatra, e da una fisioterapista. Inizierà il 1 febbraio, la lezione durerà un’ora per un totale di 8 incontri. Per informazioni 340-1184675.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021