GIORNATA MONDIALE DEL LATTE, IN 150MILA BAR TORNA CAPPUCCINO AL BANCO


ROMA – La Giornata mondiale del latte si celebra domani in coincidenza con il ritorno del rito del cappuccino al bancone nei 150 mila bar presenti lungo tutta la Penisola, atteso da italiani e turisti che si preparano alle prime vacanze 2021.

Lo rende noto la Coldiretti, nel ricordare che il latte fresco, intero di alta qualità, lavorato al vapore per creare la tradizionale schiuma, è la base principale per un cappuccino all’italiana che sta vivendo un vero e proprio boom, come anche la colazione made in Italy.

Basti pensare che il consumo di caffè nel Regno Unito nel corso del 2021 raggiungerà 91,1 mila tonnellate, superando il te sotto la spinta del successo del cappuccino, che sta modificando il tradizionale “English breakfast”.

Inizialmente il cappuccino era una bevanda consumata prevalentemente al mattino, ma in Nordamerica e in molti paesi europei come la Germania, l’Olanda, il Belgio e il Regno Unito si è diffusa anche dopo i pasti e in altri momenti della giornata.

Si tratta di un’eccellenza mondiale del made in Italy, ricorda la Coldiretti, assicurata dalla produzione italiana annuale di 12 milioni di tonnellate di latte di mucca, 500 mila tonnellate di di pecora, oltre 250 mila di bufala e 60 mila di caprino, con la piramide alimentare che prevede un consumo di 2-3 porzioni al giorno.

L’allevamento italiano, sottolinea la Coldiretti, è un comparto economico che vale 17,3 miliardi di euro e rappresenta il 35% dell”agricoltura nazionale, con un impatto rilevante anche dal punto di vista occupazionale con 800 mila persone. Un comparto strategico che rischia di essere danneggiato dalle troppe fake news diffuse sul latte che vanno stoppate.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021