HUMAN DANCE, LA DANZA ESPERIENZIALE NELLA NATURA ALL’AQUILA


L’AQUILA – Quattro settimane di laboratori di danza esperenziale immersi nella natura, nel verde della città, ad impatto ambientale zero che avrà la straordinaria funzione di far vivere un’esperienza unica tramite l’arte della danza.

Il palcoscenico è quello del Parco del Sole a Collemaggio, non verranno montati palchi o installazioni, le uniche luci saranno quelle create dai raggi del sole che danzano con i rami degli alberi.

Gli insegnanti di alta formazione del gruppo e-motionimpegnati nei laboratori sono Stefania Bucci, Andrea Di Matteo, Marco Lattuchelli, Manolo Perazzi insieme ai giovani musicisti aquilani Luca Giuliani (clarinetto), Andrea Petricca (violino), Matteo Pizzini (violino), Alessandra Chiarelli (violino).

L’obiettivo principale è di motivare e stimolare la coesione sociale, ascoltare e dar voce al proprio corpo tramite la cultura contemporanea, cercando così di creare e promuovere un percorso replicabile e duraturo nel tempo.

Il progetto Human Dace è promosso dal Gruppo e-motion, diretto da Francesca La Cava, grazie ai fondi Restart del comune dell’Aquila.

La segreteria artistica del progetto invece è curata da Maria Grazia Cimini.

I laboratori sono rivolti a tutti, senza limiti di età, di sesso, di razza, senza barriera alcuna.

I laboratori si svolgeranno nel mese di giugno nei giorni 10, 11, 16, 17, 18, 23, 24, 25, 30; e nel mese di luglio nei giorni 1 e 2; a partire dalle ore 15 all’Amphisculpture del Parco del Sole di Collemaggio.

L’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti-covid e in assoluta sicurezza per tutti i partecipanti.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021