IL CAMMINO DEI BRIGANTI SI RIFÀ IL LOOK, NUOVA SEGNALETICA SUI SENTIERI


SANTE MARIE – Il Cammino dei Briganti si rifà il look e si dota di segnaletica circa la distanza sulle località da raggiungere e i tempi per arrivarci.

Un’esigenza che, inoltre, risponde a una precisa legge regionale che regola il riconoscimento, la valorizzazione e la promozione dei cammini abruzzesi.

È da sottolineare come solamente pochissimi di questi si siano adeguati alla normativa che prevede l’esposizione di un determinato tipo di segnaletiche atte a mettere in sicurezza il tragitto dei camminatori relativamente all’itinerario da seguire.

“Sono molto soddisfatto dell’arrivo dei nuovi e più dettagliati cartelli”, dice in una nota Lorenzo Berardinetti, sindaco di Sante Marie (L’Aquila) e principale promotore della legge regionale sui cammini.

“È un acquisto, finanziato interamente dalla nostra amministrazione comunale, che ci adegua ai paesi del nord, più virtuosi da questo punto di vista, anche grazie a un’esperienza consolidata con il passare degli anni”.

“Ed è esattamente a questo miriamo, ossia a migliorarci con il passare del tempo. Per farlo, però, è necessario prestare attenzione ai dettagli e ascoltare i tanti turisti che quotidianamente vengono a trovarci. Pensate che da inizio anno sono stati, ad oggi, circa quattromila. Numeri davvero impressionanti. Anche grazie al loro contributo possiamo garantire un servizio sempre migliore”, conclude Berardinetti.