IL MAIALE, SIMBOLOGIA E STORIA NEL LIBRO DI NICOLINO FARINA


CAMPLI – L’Associazione “Memoria e Progetto” onlus, unitamente all’amministrazione di comunale, organizza a Campli (Teramo) domenica alle ore 17,30, la presentazione del libro Il maiale, simbologia e storia e del mazzo di carte da gioco “Il maiale” entrambi di Nicolino Farina, pubblicati da Artemia Nova Editrice.

Libro e carte da gioco sono patrocinati da “7bello Cartagiocofilia Italiana Aps”, l’Associazione di Brescia che annovera i maggiori collezionisti ed esperti di carte da gioco in Italia.

Sul libro è presente la presentazione dell’avvovato Gustavo Orlando-Zon, Presidente dell’associazione bresciana.

“La storia della presenza del maiale nella cultura e nella letteratura occidentale, ci fornisce un elemento importante per una riflessione: l’uomo da sempre, si è posto in atteggiamento interlocutorio con il maiale, perché esso reca in sé una concentrazione simbolica estremamente complessa, che ne sottolinea, di volta in volta, gli aspetti positivi o quelli negativi. Questa complessa e sfaccettata valenza allegorica rende spesso il maiale un valido alter ego simbolico dell’uomo”.

La pubblicazione è anche ricca di illustrazioni che testimoniano come nell’arco della storia l’immagine del maiale abbia accompagnato significativamente la vita dell’uomo.

Il mazzo di carte da gioco “Il maiale” dedicato interamente al nobile animale è il solo su questo tema mai realizzato con unico protagonista presente su tutte le tessere come metafore di vizi e virtù dell’uomo.

All’evento saranno presenti Federico Agostinelli, sindaco di Campli, Melissa Galli, assessore alla Cultura, Roberto Ricci, Presidente dell’Associazione “Memoria e Progetto”, Elso Simone Serpentini, critico letterario e scrittore che dialogherà con l’autore Roppoppò, il cantastorie che eseguirà alcuni brani legati alla tradizione di Sant’Antonio Abate e del maiale.

Saranno assicurate le misure di sicurezza anticovid. È consigliabile la prenotazione 0861-5601207.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022