IL PANPEPATO DI TERNI NEL REGISTRO DELLE IGP DELL’UNIONE EUROPEA


TERNI – La Commissione europea ha approvato la domanda di iscrizione del “Pampepato di Terni” o “Panpepato di Terni” nel registro delle indicazioni geografiche protette (Igp) dell’Ue.

Ricavato da ingredienti che si potevano mettere da parte durante l’anno (frutta secca, cioccolato, uvetta, canditi, cacao amaro, miele, caffè, spezie e di farina), nel tempo il prodotto è diventato “il simbolo della gastronomia ternana durante le festività natalizie”, scrive in una nota l’Esecutivo Ue.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.