IL VILLAGGIO DELLA SALUTE DELLA RACE FOR THE CURE DI KOMEN ITALIA IN PIAZZA A PESCARA


PESCARA – Il Villaggio della Salute della Race for the Cure di Komen Italia torna a Pescara, in Piazza della Rinascita, Sabato 23 e domenica 24 ottobre, dalle ore 9,30 alle 17,00, durante il Breast Cancer Awareness Month, per erogare gratuitamente e previa prenotazione, esami specialistici e prestazioni clinico-diagnostiche di prevenzione delle principali patologie oncologiche di genere a donne appartenenti a categorie socio-economiche svantaggiate e fuori dalle fasce screening previste dal Sistema sanitario nazionale (50-69 anni).

Verranno offerte mammografie, visite senologiche, ginecologiche, dermatologiche, consulenze nutrizionali, sullo stile di vita motorio, agopuntura, valutazione del polso, trattamento in medicina cinese e consulenze sui vaccini anti-Sars Cov2 nei pazienti oncologici.

“La prevenzione è un’ arma concreta ed efficace per contrastare i tumori del seno – spiega il presidente del Comitato Abruzzo di Komen Italia Isabella Marianaccib– oltre a realizzare una campagna di informazione e di sensibilizzazione che abbia una diffusione capillare, organizzare iniziative come questa significa dare alle donne che vivono una condizione di disagio economico e sociale una reale opportunità di accesso agli screening per la prevenzione delle principali patologie oncologiche”.

“La pandemia ha determinato dei ritardi drammatici nella diagnosi e nella cura di queste malattie – prosegue Marianacci – si stima che siano stati effettuati oltre 2 milioni e mezzo di esami diagnostici in meno, con una riduzione di oltre il 50% degli screening ed un rinvio di oltre 400.000 interventi chirurgici. Più di 2.000 donne purtroppo riceveranno una diagnosi tardiva e questo dato è molto allarmante se consideriamo quanto il fattore tempo sia determinante sulla prognosi di un carcinoma mammario. Una diagnosi precoce consente di intercettare un tumore del seno ai suoi stadi iniziali quando è più curabile, con percorsi di cura molto meno invasivi, che hanno un impatto minore sulle donne colpite. E’ per questo che, soprattutto in un momento storico difficile come quello che stiamo vivendo, abbiamo voluto fortemente rinnovare il nostro appuntamento col Villaggio della Salute della Race for the Cure a Pescara e reputiamo più che mai prioritario potenziare al massimo il Progetto Carovana della Prevenzione di Komen Italia, che farà nuovamente tappa in Abruzzo nei mesi a venire”, conclude Marianacci.

Si ringraziano per aver reso possibile la realizzazione di questa iniziativa Johnson & Johnson, Aveeno e Biafin Partner delle Donne in Rosa, Pfizer, Fondazione Johnson &Johnson, Lete e Todis, l’Assessorato alla Salute della Regione Abruzzo, l’Agenzia Sanitaria Regionale, la Asl 1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila, la Asl 2 Lanciano-Vasto-Chieti, la Asl 3 Pescara e la Asl 4 Teramo per la collaborazione nella creazione del protocollo d’intesa per il progetto Carovana della Prevenzione di Komen Italia, il sindaco di Pescara Carlo Masci, l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Pescara Nicoletta Di Nisio per il contributo, la Protezione Civile Val Pescara, il coordinatore del Comitato Clinico-Scientifico Abruzzo di Komen Italia Ettore Cianchetti, i membri del Comitato Clinico-scientifico, l’Ambulatorio di Medicina Integrata dell’Ospedale Gaetano Bernabeo di Ortona, l’Unità Operativa Complessa di Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica della Asl di Pescara, la Caritas Diocesana Pescara Penne, Esaote Abruzzo, la Farmacia Di Giamberardino, i medici volontari, per la loro professionalità ed il loro tempo ed i volontari del Comitato Abruzzo, vero motore di ogni nostra iniziativa.

Grazie anche a tutti i volti noti della tv, dello sport, della cultura ed alle testate giornalistiche nazionali e locali che hanno promosso la Race e che per tutto il mese di ottobre indosseranno il Ribbon Rosa di Komen Italia. In particolare ringraziamo la RAI, Sky, LA7, l’Agenzia Dire, Il Messaggero, Leggo, TRM, Scii, Grandi Stazioni Retail, Luiss Guido Carli e Waymedia.

È possibile contribuire alla realizzazione dei progetti dedicati alla diffusione della Cultura della Prevenzione dei tumori del seno ed al supporto alle Donne in Rosa del Comitato Abruzzo di Komen Italia iscrivendosi simbolicamente alla Race for the Cure Pescara 2021 https://www.raceforthecure.it/race/iscrizione/19.

Alle ore 10,00 di sabato 23 ottobre è previsto il taglio del nastro del Villaggio della Salute Race for the Cure Pescara 2021 con la presenza di esponenti delle istituzioni regionali e locali.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021