INAUGURATA ALL’AQUILA LA PIÙ GRANDE MOSTRA SULLA STORIA DEL CALCIO INTERNAZIONALE


L’AQUILA – Taglio del nastro e già oltre 200 visitatori ieri sera a Palazzo Iacobucci, per il “Viaggio con la storia del calcio”, la mostra gratuita itinerante del Museo del calcio internazionale promossa dall’Associazione Italiana Cultura Sport.

Tanti gli ospiti eccellenti presenti, tra cui il presidente di L’Aquila 1927 Stefano Marrelli, il giocatore Damiano Zanon e il presidente nazionale di AiCS Bruno Molea. Assieme a loro anche i Presidenti di AiCS Abruzzo Andrea Padovani e di AiCS L’Aquila Gianni Padovani.

La 15 esima tappa dell’esposizione itinerante è stata allestita in città grazie alla collaborazione dell’associazione “L’Aquila Young”, dei comitati provinciale e regionale di AiCS e con il patrocinio del comune dell’Aquila: fino al 30 novembre rimarrà a Palazzo Iacobucci, su corso Federico II, tra i complessi ottocenteschi più rilevanti del centro e da poco ristrutturato dopo il sisma.

Proprio alla ricostruzione e ai 10 anni dal terremoto, ieri sera i presenti hanno voluto dedicare l’inaugurazione della mostra.

“Già 10 anni fa, come AiCS –  afferma in una nota il presidente di AiCS Bruno Molea – , abbiamo devoluto il nostro fondo di solidarietà ai cittadini aquilani. Oggi abbiamo deciso di tornare e chiudere proprio qui il nostro tour itinerante per dare un segnale positivo: è il tempo della ricostruzione. E dai giovani e dal bello si deve ripartire per trovare coraggio e determinazione. Speriamo che le scuole facciano visita alla mostra e che siano i nonni ad accompagnare i propri nipoti per immergerli in un viaggio che non è solo nella storia del calcio ma nella storia dei costumi e delle tradizioni italiane e internazionali”.

La mostra è gratuita e rimarrà aperta al pubblico fino al 30 novembre.