LA CICLOVIA DELLA COSTA DEI TRABOCCHI ALL’EXPO DUBAI PER RAPPRESENTARE L’ABRUZZO SOSTENIBILE


PESCARA – Il Gal (Gruppo di azione locale) Costa dei Trabocchi, in collaborazione con il gruppo di lavoro di Costa dei TrabocchiMob (Regione Abruzzo, Camera di Commercio Chieti-Pescara, Legambiente, Polo Inoltra) rappresenterà l’Italia al Forum “Stay rural 4.0!” presso il Padiglione Italia all’ Expo 2020 Dubai alla presenza del ministro alle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, insieme ad altri quattro progetti di “Eccellenze italiane di turismo sostenibile, accessibile e innovativo” selezionati dal Mipaaf con un contest nazionale.

Questa mattina, a Pescara, nella sede della Regione, la presentazione del progetto sullo sviluppo del cicloturismo da parte del vice presidente della Giunta regionale ed assessore con delega ad Agricoltura e Ambiente, Emanuele Imprudente, affiancato dal dirigente del Servizio Sviluppo locale ed economia ittica, Francesco Di Filippo, nel corso di una una conferenza stampa alla quale sono intervenuti anche il presidente della Camera di Commercio di Chieti-Pescara, Gennaro Strever, il presidente del Gal Costa dei Trabocchi, Roberto Di Vincenzo, ed il direttore del Gal, Carlo Ricci, Giuseppe Di Marco, presidente di Legambiente Abruzzo, ed Alfonso Di Fonzo, presidente del Polo Inoltra.

“Sono particolarmente orgoglioso e soddisfatto – ha esordito Imprudente – perché finalmente l’Abruzzo inizia a marciare ad un livello eccellente in termini di presenza e di di occupazione di spazi in ambiti prestigiosi e soprattutto comincia ad ottenere riconoscimenti sia a livello nazionale che internazionale. Quella legata al progetto del Gal Costa dei Trabocchi – ha proseguito – rappresenta una grande opportunità per dare visibilità al territorio abruzzese a livello internazionale e far conoscere l’impegno profuso dai diversi attori locali per lo sviluppo in un settore che sta assumendo un rilievo sempre maggiore per l’economia italiana”.

“La carta vincente – ha sottolineato – è stata sicuramente il coinvolgimento di un intero territorio così come determinate è stato il riconoscimento del lavoro svolto dai soggetti protagonisti dell’iniziativa insieme alla Regione Abruzzo dal momento che il Gal è uno degli elementi sostenuti dal Piano di sviluppo rurale e quindi dall’assessorato all’Agricoltura”.

L’evento organizzato dal Mipaaf e dal Crea, in programma il prossimo 22 febbraio a Dubai, è denominato “PEOPLE – PLANET – PROSPERITY. Italy – U.A.E. shared experiences for a sustainable future in Food & Agriculture”, mentre il focus Leader si intitola “Traditional Diets as a driver of Sustainable Development and Tourism” e chiuderà la tavola rotonda in programma sempre martedì 22.

Il video premiato, “Un territorio in trasformazione”, racconta l’esperienza, il processo e i risultati della rete e dei progetti di Costa dei Trabocchi Mob.

Nello specifico, ai fini della selezione di questa esperienza della Costa dei Trabocchi sono stati riconosciuti come decisivi diversi fattori: in primis l’elevata sostenibilità del progetto dal punto di vista ambientale, paesaggistico e/o strutturale, in secondo luogo le modalità innovative e accessibili di accoglienza e di fruizione turistica senza dimenticare la valorizzazione del patrimonio territoriale e dell’offerta turistica attraverso un forte utilizzo di strumenti di sviluppo tecnologico e digitale oltre all’ impatto sul contesto territoriale e sociale ed infine la completezza e la qualità comunicativa dei materiali prodotti.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022