L’AQUILA, TORNA IL FESTIVAL DI DANZA CONTEMPORANEA “VISIONI”


L’AQUILA – Torna il festival di danza contemporanea Visioni, giunto alla X edizione. Il Gruppo E-motion diretto da Francesca La Cava ospiterà nel capoluogo compagnie da tutta Italia proponendo un ricco cartellone di eventi.

Il Festival offre alla città la possibilità di conoscere la contemporaneità e la commistione della danza con le altre arti. Fa parte di EFFE LABEL, rete dei festival dell’Unione Europea e nel 2018 VISIONI è stato selezionato tra gli eventi dell’Anno del patrimonio europeo.

Il corpo, il contatto, la pelle, il confronto sono le linee tracciate dal festival per offrire al pubblico stimolanti momenti di riflessione, condivisone e confronto e allo stesso tempo permettere agli artisti di confrontarsi su temi raccolti nel segno della memoria del corpo che è alla base della storia dell’umanità e del nostro fare arte.

Il Festival Visioni è nato nel 2011 con i fondi Por Fesr ed è realizzato con il sostegno della Regione Abruzzo e di Operazione Restart del Comune dell’Aquila e con i partner del Teatro dei 99 e Mamme per l’Aquila.

Festival visioni partirà lunedì 20 settembre e continuerà fino a venerdì 1 ottobre alle ore 21 presso l’Auditorio del parco del Castello.

Nella giornata inaugurale, lunedì 20 settembre alle ore 21 Andrea Fugaro con “L’uomo che piantava gli alberi”, la Compagnia Petranuradanza “Agua” – Sicilia e ResExtensa Dance Company: “Non tutti sanno che” – Puglia.

Il 21 settembre alle ore 21 Ilaria Micari con “Racconti sul tempo”, la Compagnia Egribiancodanza: “Quartetto per la fine del tempo” – Piemonte e Mandala Dance Company: “HH_Homohumus2021” – Lazio.

Il 27 settembre alle ore 21 si esibirà Ilaria Micari “Il Giro del Mondo in 80 Giorni” insieme a Oplas: “Il grande viaggio” – Umbria e la Compagnia Francesca Selva/Concorda: “PIETA’ PER ICARO” – Toscana.

Il 28 settembre alle ore 21 Andrea Fugaro con “Dammi un bacio, diventa tutto più splendido” e Atacama: “La danza della realtà” – Lazio.

Il 29 settembre alle ore 17 Massimo Sconci “La sinfonia del punto e virgola” e la Compagnia Asmed: “Perseo e Medusa” – Sardegna.

Venerdì 1° ottobre sarà la giornata conclusiva con Gruppo e-Motion: “Small living space” – Coreografia di Antonio Taurino, Massimo Sconci, Ermenegildo Tace, Movimento Danza: “Polvere minutissime particelle incoerenti” – Campania e Borderline: “Collective TRIP 7.0” – Campania. Appuntamento alle ore 21.

Nella giornata di lunedì 20 settembre e martedì 21 settembre sono previsti laboratori che si svolgeranno a partire dalle ore 15 presso il Teatro dei 99, lunedì 20 settembre con i coreografi Salvatore Romania ed Elisa Barucchieri, mentre martedì 21 settembre con Paola Sorressa e Raphael Bianco.

Per informazioni e prenotazioni inviare mail a info@gruppoemotion.net.

Tutti gli eventi si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative anticovid con obbligo di esibizione del green pass all’ingresso.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021