Cronaca 21 Feb 2023 13:50

MIGLIOR ALLIEVO DEGLI ALBERGHIERI D’ITALIA, FABRIZIO TUCCI DI VILLA SANTA MARIA SUL PODIO

Fabrizio Tucci

VILLA SANTA MARIA – Il giovane cuoco Fabrizio Tucci, alunno dell’Ipsaar “Giovanni Marchitelli” di Villa Santa Maria (Chieti) e socio dell’Associazione Cuochi Valle del Sangro e provincia di Chieti, ha conquistato la medaglia d’argento alla finale nazionale del concorso “Miglior Allievo degli istituti Alberghieri d’Italia”. La competizione, che si è appena conclusa, è stata organizzata dalla Federazione italiana cuochi e si è tenuta a Rimini, all’interno del padiglione fieristico di “Beer and Food Attraction”.

“Un’idea di Baccalà: è tutta questione di testa” è il nome del piatto – connubio tecnico-concettuale con protagonisti il baccalà e la coppa di suino abruzzese – con il quale Fabrizio Tucci ha rappresentato l’Abruzzo, grazie al sostegno della scuola alberghiera e del docente di cucina Ermanno Di Paolo che ha guidato il ragazzo in tutto il percorso di lavorazione del piatto.

Il cuoco si era già aggiudicato, in occasione del secondo memorial Giovanni Spaventa che si è tenuto nella patria dei cuochi, il titolo di “Miglior allievo dell’Istituto alberghiero Ipssar di Villa Santa Maria”.

“Una grande soddisfazione per l’associazione e per il territorio – commenta il presidente dell’Associazione Cuochi Valle del Sangro e provincia di Chieti Giuseppe Finamore -. Siamo davvero felici del risultato conseguito dal giovane cuoco, a testimonianza dell’eccellenza dell’istituto alberghiero, che continua a formare i futuri professionisti della cucina, e del riconoscimento che il nostro paese ha in contesti nazionali e internazionali”.


Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.