“PACENTRO DEL MONDO”, NEL BORGO PELIGNO UNA GIORNATAA PER PROMUOVERE LE TRADIZIONI GASTRONOMICHE

foto Pietro Lucantonio

PACENTRO – Promuovere le tradizioni enogastronomiche, la musica e le attività del borgo, inserito a pieno titolo tra i più belli d’Italia. È in programma il 12 agosto dalle ore 17, nel Convento dei Frati Minori di Pacentro (L’Aquila), “Pacentro del Mondo”. L’iniziativa, che punta a diventare un appuntamento annuale, è ideata da Claudia Galterio con il supporto organizzativo di Barbara Ancillai.

La volontà è quella di creare le basi perché da questo appuntamento nasca un movimento più ampio per far conoscere l’Abruzzo e il borgo di Pacentro.

Protagonisti della festa saranno gli chef Giovanni Passerini (Restaurant Passerini, Parigi) e Arcangelo Tinari (ristorante Villa Maiella, Guardiagrele). Presenti, inoltre, i ristoranti storici del paese (Caldora, Posta Pacentrana, Fonte Romana) con una proposta di piatti tipici e prodotti locali. Non mancherà una attenta selezione di vini di cantine regionali e non solo.

La giornata sarà accompagnata da un dj set e musica live. I partecipanti saranno coinvolti in un percorso sensoriale ed emotivo, immergendosi pienamente nella realtà pacentrana. L’ambiente ricreato per l’occasione fonde richiami alla campagna e al passato con la modernità e l’attenzione alla sostenibilità.

Evento a pagamento. L’iniziativa ha il sostegno di sponsor e il patrocinio del Comune di Pacentro.

Durante l’iniziativa sarà presentata la tradizionale Corsa degli Zingari, che animerà Pacentro il primo fine settimana di settembre.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022