PANIERE DELL’ORTOFRUTTA ABRUZZESE, INIZIATO L’ITER MINISTERIALE


L’AQUILA – Giorgio Mercuri presidente di FedAgriPesca e dell’Alleanza delle Cooperative Agroalimentari italiane, nel suo tour abruzzese, è stato ospite del presidente di Confagricoltura L’Aquila Fabrizio Lobene e del presidente di Opoa Marsia Luigi D’Apice.

All’importante summit hanno partecipato il presidente di Confcooperative Abruzzo Massimiliano Monetti, l’amministratore delegato di Opoa Marsia Fabio Ciaccia e il direttore di Confagricoltura L’Aquila Stefano Fabrizi.

L’obiettivo dell’incontro è stato quello di rafforzare le relazioni tra le due organizzazioni e fare il punto sui progetti comuni già in essere con i Daq (Distretti agricoli di qualità).

Il presidente Mercuri ha confermato che la task force del Mipaaf ha iniziato l’istruttoria del progetto “Il paniere dell’ortofrutta abruzzese” che coinvolge oltre 50 aziende del territorio regionale di cui 43 nel Fucino e che investiranno nei prossimi due anni circa 35 milioni di euro.

Il presidente Mercuri, inoltre, ha annunciato che il Ministero sta preparando i bandi, a valere sulle risorse del Pnrr, per i nuovi progetti di filiera e quelli legati al piano nazionale della logistica agroalimentare e ha sollecitato le imprese agricole a cogliere queste opportunità.

Il presidente Fabrizio Lobene ha ricordato come questo incontro sia il coronamento di un lungo percorso comune, tra le associazioni, iniziato dal compianto presidente di Confagricoltura Abruzzo Ezio Gasbarro che con Massimiliano Monetti hanno costituito i Distretti agricoli di qualità: Ortofrutta, Carni, Vino, Latte necessari a far collaborare le imprese ma anche a intercettare le risorse nazionali per progetti complessi; Lobene ha condiviso la necessità di rafforzare la collaborazione con Fedagri-Confcooperative necessaria per assecondare e sostenere il processi di aggregazione delle imprese.

Gli obiettivi di sviluppo di Opoa Marsia sono stati illustrati da Luigi D’Apice e Fabio Ciaccia interessati a partecipare al progetto di filiera e a quello della logistica attraverso i quali portare avanti gli investimenti previsti nell’ex complesso industriale della “Pittini” recentemente acquistato. È stata ribadita la necessità di accrescere la collaborazione tra Opoa Marsia e le altre OP ortofrutticole sud Italia e Isole anche in vista delle possibilità commerciali che potranno svilupparsi nel Centro Agroalimentare di Milano sottoposto a un vasto progetto di investimenti che ne faranno il primo mercato agroalimentare d’Europa.

Il presidente Monetti, commentando l’incontro odierno tra Confcooperative Abruzzo con FedAgriPesca e Confagricoltura L’Aquila ha affermato che “quando i sistemi fanno sistema, le imprese e il territoriocrescono con visioni e strumenti più complessi. Insieme, quindi, per lo sviluppo dell’agricoltura regionale”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2023