PER LA PROMOZIONE DEL GIARDINO ALPINO DI CAMPO IMPERATORE CONVENZIONE PARCO GRAN SASSO-UNIVERSITÀ DELL’AQUILA


L’AQUILA – In questi giorni il presidente dell’Ente Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga Tommaso Navarra e il prof. Guido Macchiarelli direttore del Dipartimento di Medicina Clinica, Sanità Pubblica, Scienze della Vita e dell’Ambiente (Mesva) dell’Università degli Studi dell’Aquila hanno firmato una convenzione, di durata annuale, i cui contenuti principali riguardano la tutela ambientale, la ricerca scientifica, la divulgazione naturalistica, riconoscendo al Giardino Botanico Alpino Universitario “Vincenzo Rivera” l’alto valore culturale, scientifico e storico.

L’Università dell’Aquila, ente proprietario, nel 1950 realizzò il Giardino Alpino per iniziativa del prof. Vincenzo Rivera, già docente di botanica all’Università di Roma e primo rettore dell’Università dell’Aquila. Il Giardino, riconosciuto dal Consiglio nazionale delle Ricerche, si trova ad una quota di 2.117 metri nel cuore del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ed è gestito dalla sezione di Scienze Ambientali del Dipartimento Mesva.

“La sinergia tra l’Ente Parco e l’Università dell’Aquila” dive Navarra in una nota, “è di fondamentale importanza per la pianificazione delle azioni da compiere sul territorio e per la valorizzazione delle attività di ricerca e tutela, avvalendosi delle reciproche conoscenze e competenze. Abbiamo fortemente voluto questa sinergia istituzionale nella piena consapevolezza del ruolo essenziale dell’Università e del valore storico nonché identitario per l’intera Comunità del Parco del Giardino Alpino di Campo Imperatore”.

“Sono sicuro che la collaborazione con l’Ente Parco porterà ottimi risultati e troverà utili spunti futuri di relazione anche in altri settori” dice il prof. Macchiarelli, “con lo scopo prioritario di ricerca e di studio della flora, per la conservazione, tutela e gestione del patrimonio vegetale dell’Area Protetta”.

Utile apporto tecnico-scientifico alla realizzazione e alla sottoscrizione della convenzione è intervenuta ad opera della prof.ssa Loretta G. Pace, responsabile scientifico del Giardino Alpino, del rettore dell’Università dell’Aquila Edoardo Alesse, del direttore Macchiarelli e della consigliera Piera Lisa Di Felice, rappresentante delle Associazioni Ambientaliste riconosciute a livello ministeriale in rappresentanza di tutto il Consiglio direttivo dell’Ente.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021