PIEGATA DAL COVID LA FATTORIA DI MORGANA NEL PARCO D’ABRUZZO LANCIA RACCOLTA FONDI PER SALVARE GLI ANIMALI


OPI – Nel piccolo comune di Opi in provincia dell’Aquila, ai piedi del Monte Marsicano, esiste una realtà dall’atmosfera suggestiva e magica, si tratta della Fattoria di Morgana, azienda agricola e fattoria didattica immersa nel Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

La struttura ospita numerosi animali a scopo educativo per famiglie con bambini e non solo, ma a causa del Covid è rimasta chiusa per molto tempo.

Per questo il gestore della fattoria ha deciso di lanciare una raccolta fondi su GoFundMe dove si legge: “La pandemia ha colpito duro tutti e ora dopo 8 mesi di chiusura forzata le nostre economie cominciano a vacillare, chiediamo un piccolo aiuto per salvare i nostri amici animali e la nostra famiglia”.

La solidarietà non si è fatta attendere e in questi giorni la raccolta ha raggiunto quasi 1.000 euro. “Grazie a tutti voi amici che avete donato o anche solo condiviso, continuiamo così”, scrive il gestore della struttura negli aggiornamenti.

La campagna è raggiungibile al link https://it.gf.me/v/c/gfm/aiuta-la-fattoria-di-morgana-con-i-suoi-animali.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021