RETRÒ FESTEGGIA VENT’ANNI, BRINDISI MUSICALE AL GLOBO DELL’AQUILA


L’AQUILA – Retrò, lo storico negozio di abbigliamento uomo-donna dell’Aquila, festeggia i suoi primi vent’anni di attività con una giornata speciale, oggi pomeriggio, al Globo center: un brindisi musicale per celebrare il traguardo insieme alla clientela.

Sister’s Fashion, questo il nome della prima attività, ha mosso i primi passi nel 1999, nel cuore del centro storico della città, grazie all’idea della più piccola delle tre sorelle Corazza, Alessandra, che ha trainato le altre due, Maria e Paola, nel progetto di apertura di un punto vendita lungo Corso Vittorio Emanuele.

L’attività è cresciuta nel tempo con l’amore e la passione delle tre sorelle, per dieci anni, fino al tragico giorno del terremoto del 6 aprile 2009.

A quel punto le sorelle Corazza hanno continuato a credere fermamente nella rinascita della città, non arrendendosi alla difficoltà.

Hanno deciso di ricollocarsi nel Globo center, con due store, uno dedicato al mondo femminile e uno al mondo maschile.

È nato, così, il brand Retrò che si è rapidamente imposto nella scena commerciale cittadina anche grazie all’affetto e al legame stretto con la clientela, elementi che da sempre le sorelle Corazza considerano centrali nella loro professione.

Retrò oggi catalizza l’interesse di molte delle più importanti aziende del Made in Italy italiano ed è costantemente presente nei più importanti eventi di moda nazionali.

“Siamo orgogliose di questo traguardo – dicono le sorelle Corazza – frutto di amore e dedizione per la professione e soprattutto per la clientela che ci ha sempre ripagato con gli stessi sentimenti. Il miglior modo di festeggiare questi primi vent’anni di attività è promettere lo stesso impegno e la stessa voglia di stupire sempre, ma con la semplicità che cerchiamo di trasmettere in ogni gesto, proprio per sentirci vicini a chi ci sceglie con tanta fiducia. In futuro continueremo a investire nella nostra realtà, con uno sguardo attento e un sogno: tornare, prima o poi, nel nostro amato centro storico, dove tutto è nato, vent’anni fa”.