SALONE DEL GUSTO, TUTTO IL PROGRAMMA DELL’ABRUZZO A TERRA MADRE


PESCARA – È ormai iniziato il countdown per la 14esima edizione di Terra Madre–Salone del Gusto, l’evento internazionale che Slow Food organizza biennalmente insieme a Regione Piemonte e Città di Torino per riportare al centro dell’attenzione le tematiche, le politiche, la cultura connesse al cibo buono, pulito e giusto.

Si torna in presenza dopo quattro lunghi anni, perché la 13esima edizione del 2020 è durata quasi un anno intero, e si è svolta per lo più attraverso eventi on line distribuiti in tutto il mondo. L’appuntamento è a Torino, dal 22 al 26 settembre negli spazi di Parco Dora, un’ex area industriale che è diventata simbolo della riqualificazione urbana.

E proprio il tema della #Rigenerazione sarà il focus centrale di questa edizione. Rigenerazione declinata sotto forma di RIGENER(FOOD)ACTION, ovvero in “azione orientata a dare un volto nuovo al nostro presente – e auspicabilmente anche al nostro futuro – proprio attraverso il potere rigenerativo del cibo”, come dice Rita Salvatore, portavoce di Slow Food Abruzzo. “Perché ancor prima che essere alimento, il cibo è atto fondativo a base dell’essere società, dell’essere umanità. Torniamo a spezzare il pane insieme, per interrogarci, a partire da questo semplice gesto, che cosa vuol dire produrre senza alterare gli equilibri ecosistemici e come oggi possiamo affrontare tutte le crisi contemporanee grazie ad azioni di rinnovazione dei sistemi alimentari, nel tentativo di consegnare un mondo più giusto ai nostri figli”.

Il programma sarà fittissimo e conta più di 500 eventi tra conferenze, degustazioni, workshop educativi oltre che uno spazio espositivo dedicato alle comunità produttive di tutto il mondo.

Anche l’Abruzzo partecipa a TerraMadre con un suo spazio espositivo, grazie allo sforzo congiunto di Regione Abruzzo, Camere di Commercio di Chieti-Pescara e Gran Sasso d’Italia, i Gal abruzzesi (Abruzzo Italico Alto Sangro, Terre d’Abruzzo, Majella Verde, Terre Pescaresi, Gran Sasso Velino, Marsica) con la collaborazione di Slow Food Abruzzo.

“Per questa edizione di Terra Madre”, chiosa la Salvatore, “la regione Abruzzo propone un programma ricco di eventi, con degustazioni guidate delle produzioni locali di oli, vini, formaggi e legumi di elevata qualità, ma anche con incontri-dibattito e tavole rotonde su temi inerenti l’educazione; il rapporto tra rigenerazione delle aree interne, turismo e prodotti di qualità; il progetto dei Presìdi nei suoi risultati e nelle nuove prospettive; la rigenerazione del patrimonio immateriale della Transumanza. Un fil rouge che attraversa i territori nelle loro specificità, che cuce insieme tradizione e innovazione, con la prospettiva di un futuro da rigenerare a partire da ora”.

IL PROGRAMMA

giovedì 22

ore 12.30-13.30
durata 60 minuti
Affacciati alla minestra: legumi e cereali tipici d’Abruzzo
Assaggiando minestre si racconta la saga della riscoperta di cereali e legumi tipici della Regione Abruzzo.
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

ore 14-15
durata 60 minuti
Oro Rosso dell’Aquila e nero pregiato della Marsica
Lo zafferano dell’Aquila dal caratteristico colore giallo-oro incontra il tartufo nero della Marsica in un appuntamento illustrativo con degustazione.
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

ore 17-18
durata 60 minuti
Abruzzo-EVO
Itinerario nella biodiversità di una delle regioni più ricche di Olii Extravergine di Oliva pregiati, monovarietali e blend
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

ore 18.30-19.30
durata 60 minuti
Si fa presto a dire Pecorino
I formaggi tipici di latte di pecora d’Abruzzo accompagnati da un vino bianco di carattere: il Pecorino
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

ore 20-21
durata 60 minuti
Cucina Popolare Frentana e biodiversità
Uno show cooking per apprezzare la cucina contadina dell’entroterra della Provincia di Chieti e alcuni dei prodotti orticoli bandiera della diversità agricola di questo territorio
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Show cooking, gratuito a fruizione libera

venerdì 23

ore 11.30-12.30
Durata: 90 minuti
Presentazione del Master “Guide del Gusto Lento” (GU.GU.LE)
Verso nuovi modelli educativi per la valorizzazione del territorio: Slow Food Abruzzo-Molise presenta il nuovo master realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Teramo.
Organizzatori: Slow Food Abruzzo

Intervengono
Rita Salvatore, portavoce Slow Food Abruzzo e Molise
Carlo Ricci, direttore GAL Majella Verde
Federico Varazi, vicepresidente Slow Food Italia
Stefania Durante, ufficio educazione Slow Food Italia

ore 12.30-13.30
durata 60 minuti
Cucina dei Monti d’Abruzzo
Uno show cooking per apprezzare ingredienti e tradizioni della cucina delle aree montane abruzzesi.
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

ore 14-15
durata 60 minuti
Alla scoperta dei salumi contadini con il Cerasuolo d’Abruzzo
Una tradizione contadina antica nella produzione di salumi di altissima qualità incontra la prima DOC italiana dedicata esclusivamente a un vino rosato.
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

ore 15.30-16.30
durata 60 minuti
Abruzzo-EVO
Itinerario nella biodiversità di una delle regioni più ricche di Olii Extravergine di Oliva pregiati, monovarietali e blend
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

ore 17-18
durata 60 minuti
Si fa presto a dire Pecorino
I formaggi tipici di latte di pecora d’Abruzzo accompagnati da un vino bianco di carattere: il Pecorino
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

ore 18.30-20
90 minuti
Presìdi Slow Food abruzzesi: risultati e prospettive future
L’Abruzzo è una delle regioni italiane con più Presìdi Slow Food. In questo incontro si vuole fare un bilancio del progetto e delinearne i nuovi orizzonti. Al termine, degustazione a base di Presìdi Slow Food regionali.
Organizzatori: Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Conferenza e degustazione, gratuito a fruizione libera

Intervengono
Giorgio Davini, referente Presìdi Slow Food Abruzzo-Molise
Silvia De Paulis, Slow Food L’Aquila
Patrizia Corradetti, cuoca dell’Alleanza presso il ristorante Zenobi di Colonnella (TE)

ore 20.30-21.30
durata 60 minuti
Dolce Abruzzo: La “Criccanta” della Vallelonga e il Torrone tenero al cioccolato aquilano incontrano la Genziana del Gran Sasso
Due dolci tradizionali dell’aquilano sposano il noto amaro abruzzese a base di radici di genziana.
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

sabato 24

ore 12.30-13.30
Durata: 60 minuti
Il pranzo del pastore
Una tavola rotonda sulla Transumanza insieme alle altre regioni attraversate da questa millenaria tradizione. A seguire, show cooking a cura del ristorante alleato “La Porta dei Parchi”
Organizzatori: Slow Food Abruzzo
Tipologia evento: Conferenza e degustazione, gratuito ad accesso libero

Intervengono
Rita Salvatore, portavoce Slow Food Abruzzo e Molise
Manuela Cozzi, Bioagriturismo La Porta dei Parchi

ore 14-15
durata 60 minuti
Alla scoperta dei salumi contadini con il Cerasuolo d’Abruzzo
Una tradizione contadina antica nella produzione di salumi di altissima qualità incontra la prima DOC italiana dedicata esclusivamente a un vino rosato.
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

ore 15.30-16.30
durata 60 minuti
Abruzzo-EVO
Itinerario nella biodiversità di una delle regioni più ricche di Olii Extravergine di Oliva pregiati, monovarietali e blend
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

ore 17-18
durata 60 minuti
Formaggi d’Abruzzo: i segreti dell’affinamento
Modi e tempi della stagionatura e dell’affinamento sono elementi fondamentali per i formaggi di qualità della tradizione casearia abruzzese
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

ore 18.30-20
Durata: 90 minuti
Titolo evento: I tre (G)randi dell’Abruzzo montano: Gregorio, Giulio, Giovanni
Un appuntamento per ricordare tre amici dell’Abruzzo, attraverso il loro impegno per lo sviluppo montano e la degustazione dei loro prodotti: i formaggi a latte crudo e il pane di Solina.
Organizzatori: Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Conferenza e degustazione, gratuito ad accesso libero

Intervengono
Silvia De Paulis, Slow Food L’Aquila
Matteo Griguoli, produttore del Presidio Slow Food dei Fagioli di Paganica
Manuela Cozzi, Bioagriturismo La Porta dei Parchi

ore 20.30-21.30
durata 60 minuti
Cucina Popolare Frentana e biodiversità
Uno show cooking per apprezzare la cucina contadina dell’entroterra della Provincia di Chieti e alcuni dei prodotti orticoli bandiera della diversità agricola di questo territorio
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Show cooking, gratuito a fruizione libera

domenica 25

ore 12.30-13.30
durata 60 minuti
Affacciati alla minestra: legumi e cereali tipici d’Abruzzo
Assaggiando minestre si racconta la saga della riscoperta di cereali e legumi tipici della Regione Abruzzo.
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

ore 14-15
durata 60 minuti
Alla scoperta dei salumi contadini con il Cerasuolo d’Abruzzo
Una tradizione contadina antica nella produzione di salumi di altissima qualità incontra la prima DOC italiana dedicata esclusivamente a un vino rosato.
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

ore 15.30-16.30
Durata: 60 minuti
Il calcionetto, dolce scrigno ed essenza d’Abruzzo
Piccoli ravioli fritti dai ripieni variegati: sono i calcionetti, uno dei dolci più amati dagli abruzzesi. Ne attraversiamo storia, variabili e contaminazioni.
Organizzatori: Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Conferenza e degustazione, gratuito ad accesso libero

Intervengono
Alessandra Di Pasquale, Slow Food Giulianova-Val Vibrata
Patrizia Corradetti, cuoca dell’Alleanza presso il ristorante Zenobi di Colonnella (TE)

ore 17-18
durata 60 minuti
Abruzzo-EVO
Itinerario nella biodiversità di una delle regioni più ricche di Olii Extravergine di Oliva pregiati, monovarietali e blend
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

ore 18.30-19.30
durata 60 minuti
Si fa presto a dire Pecorino
I formaggi tipici di latte di pecora d’Abruzzo accompagnati da un vino bianco di carattere: il Pecorino
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Degustazione, gratuito a fruizione libera

ore 20-21
durata 60 minuti
Cucina Popolare Frentana e biodiversità
Uno show cooking per apprezzare la cucina contadina dell’entroterra della Provincia di Chieti e alcuni dei prodotti orticoli bandiera della diversità agricola di questo territorio
Organizzatori: i GAL abruzzesi e Slow Food Abruzzo-Molise
Tipologia evento: Show cooking, gratuito a fruizione libera

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022