SI APRE IL SIGEP DI RIMINI: IL SALONE DEL GELATO, DOLCI, PANE E CAFFÈ RICHIAMA 450 TOP BUYERS

sigep

RIMINI – Ha aperto a Rimini la 44esimaa edizione del Sigep il Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè, in programma fino al 25 in contemporanea con Ab Tech Expo, il Salone internazionale delle tecnologie e prodotti per la panificazione.

Sono attesi in fiera più di 1.000 marchi espositori provenienti da 34 Paesi – che occuperanno tutti i 28 padiglioni per oltre 130.000 mq di superficie espositiva – oltre a 450 ‘Top buyers’ provenienti da 78 Paesi del mondo.

Nel corso della kermesse sono in programma oltre 100 ‘Talk’ con il coinvolgimento di 200 relatori di cui 50 internazionali, più di 20 competizioni – di cui quattro internazionali a cui parteciperanno concorrenti da 30 Paesi – che si aggiungono agli oltre 1.000 eventi organizzati dagli espositori.

Guardando ai numeri del settore, fanno sapere dal Sigep, il 2022 appena concluso “è stato un anno di ripresa”. In particolare “il gelato artigianale ha visto crescere il fatturato del 16% rispetto al 2021, raggiungendo 2.7 miliardi tra gelaterie, pasticcerie e bar con gelato (erano 2.3 miliardi nel 2021 e 1.85 miliardi nel 2020). Bene – viene evidenziato – il cioccolato: nel primo semestre del 2022 le vendite sono aumentate del 7,2% rispetto allo stesso periodo del 2021 per un controvalore di 882,7 milioni di euro. Stabile il mercato del pane, che in Italia muove poco meno di un milione mezzo di tonnellate di prodotto, con l’84,9% dei consumatori che si rivolge al panificatore quasi ogni giorno mentre il caffè resta una delle bevande più amate: secondo l’European Coffee Report il 95% della popolazione del Belpaese lo assume abitualmente”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2023