SUPER GREEN PASS, L’ESTENSIONE RIGUARDERÀ ANCHE I TITOLARI DI ATTIVITÀ


ROMA – Il decreto-legge n. 1/2022 approvato dal Consiglio dei ministri il 5 gennaio 2022 è stato pubblicato il 7 gennaio sulla Gazzetta Ufficiale.

Sulla base di tale provvedimento – spiega Alessandro Klun, autore di diversi testi sul diritto della ristorazione, e che durante il lockdown ha pubblicato No show e recesso dalla prenotazione ristorativa – dall’8 gennaio 2022 tutti gli over 50 (occupati o meno) sono tenuti a sottoporsi a terapia vaccinale anti-Covid, pena l’applicazione di una sanzione amministrativa di euro 100,00.

Lo stesso decreto stabilisce che con decorrenza 15 febbraio 2022, tutti i lavoratori del settore pubblico e privato e i liberi professionisti over 50 sono tenuti all’obbligo vaccinale.

Qualora tali soggetti si presentino sul posto di lavoro, in assenza del green pass rafforzato, saranno soggetti a sanzione da euro 600,00 ad euro 1.500,00.

Saranno altresì considerati assenti ingiustificati, senza conseguenze disciplinari, con diritto alla conservazione del rapporto di lavoro ma senza retribuzione né altro compenso o emolumento.

E per i titolari e i gestori di esercizi che operano nella somministrazione alimentare?

Allo scopo di evitare una situazione di disomogeneità tale per cui solo i lavoratori e i clienti di bar e ristoranti (all’aperto e al chiuso) sono tenuti al possesso della certificazione verde rafforzata, lo scorso 12 gennaio è stato presentato un emendamento al decreto sopra indicato approvato in Commissione Bilancio al Senato.

Tale emendamento – spiega l’esperto – prevede, nell’ottica di una maggiore tutela per tutti, l’estensione del Super green pass anche ai titolari e ai gestori di tali attività, che spesso operano attivamente al loro interno e che non erano vincolati dall’obbligo di certificato rafforzato.

A questo punto non rimane altro che attendere l’esito della discussione in Aula.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022