TURISMO E INNOVAZIONE, BANDI AL CONSORZIO TRIGNO SINELLO


SAN SALVO – Il Consorzio “Trigno-Sinello” come soggetto responsabile del Patto territoriale del comprensorio che si estende dalla costa tra Abruzzo e Molise verso le vallate interne, comprendendo 52 Comuni – 30 nella provincia di Chieti, 10 in quella di Campobasso e 12 in quella di Isernia – ha pubblicato avvisi pubblici per interventi nel turismo sostenibile e riqualificazione di aree urbane con la possibilità di ottenere fondi ministeriali ammontanti a 5 milioni di euro.

Gli avvisi sono destinati ad enti pubblici e società private i cui progetti saranno inseriti nel Progetto Pilota del “Trigno-Sinello” con il quale partecipare al bando dal Ministero dello Sviluppo Economico che scadrà il 15 febbraio 2022.

Il Progetto Pilota prevede interventi pubblici e imprenditoriali sulla valorizzazione delle risorse naturali, culturali e del turismo sostenibile: siti turistici, culturali e storici, in un’ottica di sostenibilità ambientale e di miglioramento dell’accessibilità a tali siti, fisica e virtuale, attraverso il finanziamento di strutture ricettive ecosostenibili, progetti di promozione e comunicazione delle risorse.

E ancora riqualificazione delle aree urbane e delle aree interne. Le amministrazioni locali potranno presentare due tipologie di intervento: progetti di rete territoriale finalizzati ad abilitare la fruizione del territorio con forme molteplici di turismo attivo, esperienziale consapevole e olistico; iniziative strategiche di sistema territoriale finalizzati alla realizzazione di interventi coerenti con le finalità e gli obiettivi del progetto pilota giudicati “strategici” dalla maggioranza dei Comuni del Comprensorio Trigno-Sinello.

I privati, invece, potranno presentare tre tipologie diverse: piani di investimento; di avviamento e innovazione. I fondi da assegnare agli enti pubblici ammontano a 5 milioni di euro mentre ai privati 4 milioni e mezzo di euro. Le domande di partecipazione dovranno pervenire al Patto territoriale Trigno-Sinello entro le ore 12,00 del 10 gennaio 2022.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021