TUTTO PRONTO PER LA TAPPA SULMONA-CAMPO FELICE DEL GIRO E-BIKE


SULMONA – Sulmona ospita la nona delle ventuno tappe della terza edizione del “Giro E 2021”, partito da Torino l’8 maggio scorso. Da Piazza Garibaldi, che sarà interdetta al pubblico, domenica 16 maggio i team del Giro E Bike, organizzato da RCS Sport, in sella alla bici da corsa a pedalata assistita, a cui l’evento nazionale è riservato, racconteranno le bellezze del nostro territorio, sullo stesso itinerario del Giro d’Italia e nelle stesse giornate della Corsa Rosa.

A rappresentare Sulmona nel Giro E 2021 saranno i ciclisti sulmonesi Paolo Pennestrì e Aurelio Di Pietro.

Dal capoluogo peligno i corridori raggiungeranno Campo Felice (Rocca di Cambio), partendo alle 11 da piazza Garibaldi, attraversando Corso Ovidio, Piazza Tresca, Viale Matteotti, via Pescara, via Della Repubblica, proseguendo in direzione Pratola Peligna.

La manifestazione, che si svolgerà nel rigoroso rispetto della normativa anticovid, è stata presentata questa mattina nell’aula consiliare di palazzo San Francesco dal sindaco Annamaria Casini, insieme agli assessori Salvatore Zavarella e Manuela Cozzi, al presidente della Fondazione Carispaq Domenico Taglieri, al presidente del RCS Sport Roberto Salvador (in collegamento video), al presidente regionale FCI Mauro Marrone, al presidente provinciale FCI Fernando Ranalli, alla delegazione del Comitato Tappa organizzatore rappresentato da Gianfranco Santarelli presidente Lions Club di Sulmona. Presenti rappresentanti delle associazioni che hanno collaborato, i partner che hanno supportato concretamente l’evento, due atleti dell’hand bike.

“Ringrazio gli organizzatori del Giro E per aver scelto Sulmona quale sede di partenza della tappa. La città è orgogliosa di ospitare un evento nazionale così importante che si rivela un’ottima vetrina promozionale per la nostra città e il territorio, che si candidano ad essere patria del cicloturismo e del turismo lento, basti pensare al successo dei treni storici sulla ormai famosa Transiberiana, ma soprattutto al progetto strategico ‘Cuore d’Abruzzo in bici’, figlio di una sinergia di comuni del centro Abruzzo e già attivo. Si tratta di un sistema cicloturistico che unisce 27 Comuni attraverso 14 percorsi in 1000 km di ciclovie, che ha ottenuto già un enorme successo s livello nazionale”, afferma il sindaco Casini.

“Ci siamo messi al lavoro fin da subito, nonostante l’emergenza sanitaria sia ancora in corso e le misure restrittive anticovid non abbiano concesso di svolgere gli eventi come merita una manifestazione come questa di livello nazionale , ma sono certo che Sulmona farà bella figura. E questo grazie all’impegno del Comitato, che ha conquistato già il plauso di tutti organizzatori del Giro E. Ringrazio gli uffici per il lavoro svolto, che non è scontato tra le tantissime difficoltà in questo periodo di pandemia. E soprattutto a nome della città intera il nostro in bocca al lupo va ai nostri atleti che rappresenteranno Sulmona in questo evento nazionale: Paolo Pennestri e Aurelio Di Pietro”, aggiunge Zavarella.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021