UN CONTEST VIRTUALE PER RACCONTARE I DOLCI TIPICI DEL CARNEVALE


ROMA – Un contest virtuale per raccontare i dolci tipici locali del carnevale: è quanto proposto dal 9 al 16 febbraio dalla Federazione nazionale delle strade del vino, dell’olio e dei sapori d’Italia con la prima edizione dell’iniziativa “A carnevale ogni frittella vale”.

L’evento, organizzato in racconti video ed immagini, percorrerà le varie regioni d’Italia alla scoperta dei dolci tipici locali e si dipanerà nei canali social della Federazione coinvolgendo ristoratori, fornai, pasticceri e tutti gli appassionati che avranno voglia – spiega una nota – di condividere le tradizioni del proprio territorio.

Al contest sarà possibile partecipare gratuitamente inoltrando, entro il 16 febbraio all’indirizzo info@stradevinoitalia.it, foto rappresentative di un dolce tipico locale di carnevale accompagnate dal racconto della sua storia e tradizione, da una descrizione ed eventualmente dalla ricetta. Tutte le foto, delle chiacchiere, frittelle, brighelle, castagnole, verranno condivise sui canali social della Federazione e nel sito web.

Al termine del contest una giuria nominata dalla Federazione valuterà i lavori pervenuti e deciderà di premiare le foto e i racconti più rappresentativi per ogni categoria in gara, tenendo conto anche del gradimento che i materiali avranno sui canali sociali. I vincitori di ogni categoria saranno annunciati il 19 marzo, giorno di San Giuseppe e riceveranno in premio esperienze, attività o prodotti, offerti dalle Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori d’Italia.

Una selezione di scatti e racconti entrerà a far parte di un book digitale che sarà realizzato dalla Federazione, disponibile per il download dal 19 marzo sul sito www.stradevinoitalia.it.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021